LN Facebook LN Twitter LN Gruppo Facebook

468x60 Ads

This is an example of a HTML caption with a link.

LUCA A TRL

INTERVISTA DOPPIA A LUCA E SILVIA!!...


Tanti ragazzi desiderano diventare cantanti, per molti rimane solo un sogno. Luca Napolitano e Silvia Olari ce l’hanno fatta. Dopo la conclusione del programma Amici, condotto da Maria de Filippi, sono riusciti ad ottenere un contratto con la Warner, prestigiosa etichetta discografica, scalando le classifiche di vendita. Li abbiamo incontrati per voi.

Partiamo da Amici, che esperienza è stata?

Luca: Favolosa, mi ha cambiato la vita.

Silvia: Sicuramente positiva, mi ha fatto crescere molto.

Un aggettivo per Maria de Filippi.

L: È come una mamma.

S: Materna.

Per gli autori.

L: Protettivi.

S: Simpatici.

Per i ballerini professionisti.
L: Umili e davvero professionali.

S: Gentili, simpatici e soprattutto umili.

Luca, un aggettivo per Valerio, per Silvia e la tua ragazza Alice.

L: Valerio è un po’ immaturo, Silvia è permalosa e Alice è spesso un po’ tra le nuvole.

Silvia, un aggettivo per Valerio, Martina e, naturalmente Luca.

S: Valerio è buono d’animo, Martina è furbetta e Luca è introverso.

Cosa pensate di Alessandra, la vincitrice del programma?

L: Solare e completamente l’opposto di come sono io.

S: É una ragazza molto istintiva.

A parte Alessandra, chi si meritava la vittoria?

L: Mario o Alice.

S: Valerio o Luca.

Parliamo delle tante polemiche che ci sono state, sia tra i professori che tra voi concorrenti, qual è la verità?

L: Le polemiche non nascono mai dal nulla, è vero anche che quello che arriva attraverso la tv è amplificato. In realtà il clima era molto più disteso di quello che, ho poi scoperto, si poteva percepire all’esterno.

S: All’interno del programma la commissione è numerosa, quindi è normale ci siano punti di vista diversi. Sicuramente spesso il confronto è stato un po’ troppo aspro.

Luca Jurman ha dimostrato, per il secondo anno, che chi sceglie lui alla fine poi vince. Cosa ne pensate?

L: È solo una coincidenza. Infatti, Alessandra è stata spesso combattuta se lavorare con Jurman o con Grazia. Jurman, ad esempio, diceva che Mario non sapeva nemmeno cantare, invece ora è quindicesimo nella classifica di vendite.

S: Io credo che Jurman sia molto veloce ad individuare chi ha davvero le potenzialità. È molto bravo a lavorare con i ragazzi. Nel mio caso è stato fondamentale per farmi riacquistare la fiducia in me stessa che avevo perso.

Da Amici al contratto con la Warner, un sogno che si avvera?

L: È qualcosa di indescrivibile. Quando guardo la mia faccia stampata sul disco, quasi non ci credo.

S: È stato sicuramente un salto enorme, un’emozione fortissima.

Cosa si prova ad avere nell’album di debutto una canzona scritta, rispettivamente, da due grandi cantanti come Gigi D’Alessio e Nek?

L: È una soddisfazione grandissima, soprattutto sapere che la canzone non è stata presa da un cassetto, ma è stata scritta pensando proprio a te. Incredibile.

S: Quando ho inciso la canzone di Nek, quasi non mi rendevo conto. È stato un onore enorme, e poi è anche un mio conterraneo.

Una cosa da fare ed una che non bisogna assolutamente fare per riuscire a costruirsi una carriera solida?

L: Bisogna essere se stessi e avere personalità. Quello che non serve è “fare il pagliaccio”.

S: Sì, bisogna assolutamente rimanere se stessi. Non bisogna mai fingere e soprattutto montarsi la testa.

In generale, la sensazione è che i cantanti di X-Factor godano di maggiore credibilità rispetto a voi di Amici. Come mai?

L: I cantanti di X-Factor vengono presentati come se fossero già dei professionisti, e soprattutto le critiche che ricevono loro non sono mai brutali come quelle che arrivano a noi dai professori, dal pubblico e dai compagni.

S: Secondo me la differenza è che X-Factor è un format fatto e finito, di cui si vedono solo le esibizioni. Da noi ci sono anche le dinamiche tra gli allievi e i professori.

Se potessi esprimere un desiderio riguardo la tua carriera, quale sarebbe il tuo sogno più grande?
L: Che il mio album diventi disco di platino.

S: Il Festival di San Remo e farmi conoscere anche all’estero.

Grazie ragazzi, in bocca al lupo! di Eliana Albano – WU magazine

LUCA QUINTO NELLA CLASSIFICA FIMI/NIELSEN


Il primo album di Luca Napolitano sale al quinto posto della classifica di vendita Fimi/Nielsen. Il disco del finalista di 'Amici', dal titolo 'Vai' verrà presentato il 29 aprile a Roma, nella Mondadori Multi center di via del Corso. Con lui alle 17 sarà presente la collega Silvia Olari. Il cd, anticipato dal singolo d'esordio 'Forse, Forse', è prodotto da Mario Lavezzi e della trak-list fanno parte i brani 'Vai', 'Bella come sei', 'I confess', 'Mi manchi', 'Tienimi presente' e 'Da quando ti conosco'. Tra le collaborazioni nell'album ci sono quelle con il bassista Alfredo Paixao, con Gigi D'Alessio che ha firmato 'Da quandfo ti conosco' e Niccolò Fragile. L'iedito 'Mi manchi' è stato scritto dallo stesso Napolitano insieme al fratello e vanta la partecipazione di Frankie Hi-Nrg Mc.

LUCA SU STAR TV



LUCA NAPOLITANO A NOLA


Luca Napolitano torna nel Nolano. Dopo la fine del reality Amici di Maria de Filippi, nel quale si è classificato terzo, e la concessione di una breve pausa in famiglia, trascorsa a Saviano insieme ad Alice Bellagamba (la bionda ballerina sua fidanzata) e la cantante Silvia Olari, Luca torna nella sua terra. Precisamente presso il centro commerciale Vulcano Buono dove, alle 18 e 30 di oggi, presenterà il suo primo album, intitolato “Vai”. Il lavoro discografico, edito dalla Warner Music, è già all’ottavo posto delle classifiche degli album. In esso è contenuto un brano scritto da Gigi D’Alessio, “da quando ti conosco”, che descrive un po’ la storia di Luca ed Alice, nata tra i banchi della scuola di Amici e che sembra stia maturando fuori. Alice sarà probabilmente nel cast del nuovo film di Pieraccioni, e tra i ballerini del tour di Tiziano Ferro: circostanza che fa ingelosire particolarmente il giovanissimo cantautore di Saviano. Tra le canzoni più belle, scritte dallo stesso Luca, “Vai”, che dà il titolo all’album, e “Mi manchi”. Poi l’unico brano in inglese (bestia nera del cantante), “I confess”. Dopo la tappa al Vulcano Buono, Luca avrà davanti un tour de force di presentazioni: a Roma, Milano, ad Mtv. A maggio inizieranno le date dei suoi concerti in giro per l’Italia.


Fonte: IlNolano

LUCA INTERVISTATO SU TVBLOG


Luca Napolitano è uno dei finalisti dell’ottava edizione di Amici e ha appena pubblicato il suo primo disco, etichetta Warner Music, dal titolo “Vai“, che questa settimana ha debuttato all’ottavo posto in classifica.
Proprio oggi il disco verrà presentato presso la Mondadori Center di Milano (il 29 a Roma). Abbiamo intervistato grazie soprattutto alle vostre domande, il cantautore che ci ha parlato anche del suo rapporto con la ballerina Alice Bellagamba, nostra ospite prossimamente su TvBlog
Pensi che il cd “Vai” ti rappresenti oppure avresti voluto spaziare sui testi, sugli argomenti e arrangiamenti?
“Direi che mi rappresenta appieno, anche perchè le canzoni le ho scelte insieme alla Warner e queste sono quelle che ho apprezzato sin dal primo momento. Mi sono emozionato per primo io e ho cercato di respirare la stessa sensazione che ha ispirato chi le ha scritte“.

Durante l’anno si criticava il tuo inglese. Avresti voluto inserire anche altre canzoni oltre a “I Confess”?
“Sono stato contattato da diverse persone quando sono uscito, nello specifico un americano che ha parenti italiani e che parla italiano. Mi ha detto che secondo lui non ero quello che ad Amici parlava peggio la lingua, anzi mi ha detto che comprendeva più facilmente quello che dicevo perchè non usavo slang, ma inglese scolastico. Rispetto alla domanda, non avrei aggiunto altre canzoni straniere, forse al massimo una, più lenta. Abbiamo registrato in due giorni I Confess, per me è stato difficile ma sono soddisfatto del risultato ottenuto“.

Da dove nascono “Vai” e “Mi Manchi”?
“Entrambi metà storia d’amore reale e metà musicata. Non sto parlando della storia d’amore attuale che invece sarà presente nel prossimo disco che farò. E’ una storia passata vera in ogni caso, niente di inventato“.

LUCA E SILVIA A MILANO E ROMA

Luca Napolitano e Silvia Olari presenteranno i loro album d’esordio negli store Mondadori di Milano e Roma, rispettivamente il 23 aprile a Milano (Corso Vittorio Emanuele II, ore 17.00) e il 29 aprile a Roma (Via del Corso, 472, ore 17.00).
Luca e Silvia parleranno con i fan dei loro dischi, “VAI” e “Silvia Olari”, e firmeranno gli autografi.
Ad una settimana dall’uscita nei negozi, “VAI”, il disco d’esordio di Luca Napolitano, è entrato direttamente nella top 10 della classifica di vendita in 8° posizione, mentre Silvia ha guadagnato il 21° posto.
“VAI” (Warner Music) contiene 7 brani: due, “Vai”e “I Confess”, già contenuti nella compilation di “Amici” e cinque inediti tra cui il brano “Mi Manchi” che vanta la partecipazione di Frankie Hi-Nrg MC. Gigi D’Alessio ha invece firmato il testo di “Da Quando Ti Conosco”.
Nel cd di Silvia, che si intitola “Silvia Olari” sono riproposte “Wise Girl”, “Raccontami Di Te” presentate durante il programma “Amici” ed altri cinque nuovi brani tra i quali il singolo di lancio “Fino All’Anima”, scritta da Nek, in radio dal 17 aprile. L'album è prodotto e arrangiato da Luca Jurman.
Entrambi i cd sono venduti al prezzo speciale di 9,90 euro.

LUCA NAPOLITANO AL TGCOM


Luca, cantautore della scuola di "Amici", pubblica il suo primo Ep che contiene due suoi brani ma "spero di pubblicare un album con canzoni mie". Gigi D'Alessio ha firmato "Da quando ti conosco": "Un ritratto delle mia storia d'amore con Alice", spiega Luca a Tgcom. Nato vicino Napoli, sulla Camorra raccontata da Saviano dice: "Se uno vive la sua vita tranquillo non la vede. Io non ho avuto problemi".

I rapporti con Valerio?
"Lui mi cerca ma...".

Che succede con Valerio?
Noi siamo stati molto amici fino a Natale, anzi è venuto anche a casa mia e abbiamo condiviso tante serate con i miei amici. Poi quando siamo andati in casetta è cambiato radicalmente.

Coma mai?
Penso si sia fatto inebriare dal successo e dalla smania di vincere. Comunque adesso lui cerca di contattarmi, penso voglia riallacciare i rapporti ma per me è dura passare oltre.

Contento per la vittoria di Alessandra ad Amici?
Sì. Se lo merita e poi ho faticato tanto per non far vincere Valerio. Almeno so che i miei sforzi non sono stati vani! (ride, ndr).

Sei su tutti i giornali di gossip per la tua storia con Alice. Ti dà fastidio?
Un pochino sì. Anche perché noi vogliamo essere conosciuti come Luca il cantautore e Alice la ballerina. La nostra storia, dal punto di vista mediatico, dovrebbe venir dopo di tutto.

Secondo alcuni rumors la tua fidanzata sarà nel corpo di ballo del tour di Tiziano Ferro e nel cast del prossimo film di Pieraccioni...
Sì sono geloso, è questo che mi stavi chiedendo? (ride, ndr).

Beh è solo lavoro no?
Concordo. Però per il film al massimo posso solo tollerare qualche bacetto. Comunque vi assicuro che anche lei è molto gelosa di me.

Ti sei ripreso dalla finale di "Amici"?
La vita fuori è difficile.

In che senso?
Ero abituato ai ritmi dentro la scuola e ora mi ritrovo catapultato tra interviste, servizi fotografici, le fan, mi propongono mille serate.

Come si fa a rimanere coi piedi per terra?
Essere sempre se stessi e sono anche consapevole che tutto questo viene grazie alla notorietà acquistata con il programma. Adesso sarà il mio disco a dimostare quanto valgo.

Nel tuo Ep "Vai" c'è un brano firmato da Gigi D'Alessio. Com'è nata la collaborazione?
L'ho sempre stimato e già solo il fatto di poter cantare la sua sigla in trasmissione è stato un onore. Un giorno gli ho raccontato della mia storia d'amore con Alice. Dopo qualche tempo Maria De Filippi mi comunica che Gigi aveva scritto per me una canzone ispirato ad Alice. Parla di una relazione che non vuole essere superficiale e che non dura il tempo di un'estate, anzi si trasforma in qualcosa di importante.

Poi ci sono anche due brani tuoi "Mi manchi" e "Vai". Quante canzoni hai scritto fino a ora?
Ufficialmente queste due. Ma spero di scriverne tante altre per pubblicare poi un disco tutto mio.

Parlando delle tue origini, sei di un paesino in provincia di Napoli, che ne pensi di "Gomorra" e di quanto ha denunciato lo scrittore Saviano?
Se entri in certi 'giri' e con certe intenzioni ovviamente hai a che fare con la Camorra. Ma io vivo tranquillamente nel mio paese e non vedo tutto questo clamore. Ovviamente so che ci sono dei morti e ovviamente so che c'è una causa per tutto questo. Ma basta vivere la propria vita e non si hanno problemi.

"VAI"ENTRA NELLA TOP TEN DEI DISCHI PIÙ VENDUTI


IL SUO PRIMO ALBUM “VAI”
Ad una settimana dall’uscita nei negozi, “VAI”, il disco d’esordio di Luca Napolitano, finalista di “Amici”, entra direttamente nella top 10 della classifica di vendita (fonte Fimi/Nielsen di oggi) raggiungendo l’ottavo posto.

“VAI” (Warner Music), anticipato in radio dal brano “Forse Forse” (quinto nella classifica download) contiene 7 brani: due, “Vai”e “I Confess”, già contenuti nella compilation di “Amici” e cinque inediti, tra cui il brano “Mi Manchi”, scritto dallo stesso Luca e da suo fratello, che vanta la partecipazione di Frankie Hi-Nrg MC.

Tra le varie collaborazioni, “VAI” vanta anche il bassista Alfredo Paixao nei brani “Forse Forse”, “Bella come sei”e “Tienimi presente” , Gigi D’Alessio che firma il testo di “Da quando ti conosco” e Niccolò Fragile (in passato ha collaborato con artisti come Mina, Irene Grandi, Gianluca Grignani e molti altri) che ha prodotto e arrangiato alcuni pezzi.

Il disco, prodotto da Mario Lavezzi, è uscito al prezzo speciale di 9,90 euro. Questa la tracks –list: “Forse, Forse”; “Vai”; “Bella come sei”; “I confess”; “Mi manchi”; “Tienimi presente”; “Da quando ti conosco”.

Luca presenterà il suo disco presso gli store Mondadori di Milano e Roma, rispettivamente il 23 aprile a Milano e il 29 aprile a Roma.

DOPPIO APUNTAMENTO PER LUCA

Ieri Luca ha presentato il suo cd "Vai" ( insieme a Silvia Olari ) alla FNAC di Torino, intorno alle 14:00 circa.




Alle 15:00 Luca è stato insieme ad Alice ospite a Verissimo, su canale 5, ( PUNTATA registrata il 17 - 04-2009)






buona visione!!

FAVOLA


Un amore da favola, anzi da reality, quello tra Alice Bellagamba e Luca Napolitano. Anche se i riflettori si sono spenti, tra i due pupilli di Maria De Filippi, entrambi finalisti ad Amici, la passione continua a bruciare. L’amore tra la ballerina ed il cantautore infatti non si è spento ma promette di durare ancora a lungo. A raccontare l’inizio della loro storia è proprio Alice che, timida ma sicura del suo sentimento, confessa: “Non avrei mai immaginato di trovare una persona speciale ad Amici, avevo chiuso una storia poco prima di iniziare il programma. Volevo concentrarmi sul ballo ed invece la frase “al cuore non si comanda” è proprio vera. E’ buffo perché all’inizio Luca non mi piaceva - racconta in un’intervista al settimanale “Chi” - poi, dopo un paio di mesi, l’ho conosciuto meglio: prima lui si è dichiarato ma l’ho respinto. Luca mi ha risposto dicendomi. “Ti conquisterò”. Ho pensato: “questo è pazzo, non starò mai con lui” E invece l’idea che mi ero fatta era sbagliata. Luca non è una persona che si fa scoprire subito ed è difficile farlo sciogliere”. SOLO LEI POTEVA SCIOGLIERMI Anche Luca allora non manca di confermare le parole innamorate di Alice, assicurando che solo una ragazza come lei poteva arrivargli dritta al cuore. “Sono stato chiamato uomo di ghiaccio, sì ma Alice allora è stata il mio fuoco. Sono riservato ma con la persona giusta mi sono sciolto. In dall’inizio la nostra storia l’ho vissuta così, giorno per giorno, senza forzature e continuo in questo modo. Lei mi dà tante emozioni: quando balla, quando mi ha scritto una lettera…”.

LUCA E SILVIA LAVORANO INSIEME


Dopo aver collaborato all’intervista per Alessandra Amoroso, a breve online su TvBlog, vi chiediamo di inviare le vostre domande per altri due cantanti dell’ottava edizione di Amici, a loro volta alle prese con un importante debutto discografico. Stiamo parlando di Luca Napolitano e Silvia Olari, entrambi sotto contratto con la Warner, entrambi componenti della Squadra Bianca al serale e con un progetto comune per la prossima estate.
A maggio, infatti, partiranno insieme in tour con una band e presenteranno insieme i rispettivi ep, Vai per Luca e Silvia Olari, titolo omonimo, per la cantante. I due, peraltro, si sono sempre stimati e specialmente all’inizio dell’anno scolastico erano molto amici, oltre a trovare una buona intesa nei duetti.
Tra tutte le domande che verranno poste nei commenti di questo post, saranno scelte le migliori che rivolgeremo direttamente a Luca e a Silvia (intervistati da persone di un TvBlog).Ogni utente potrà mandare massimo 3 domande; qualora ce ne fossero di più, saranno scelte le prime tre. Inviate dunque i vostri quesiti. Sbizzarritevi, siate originali. Avete tempo fino a mezzanotte di domani sera.
Ricordiamo che per Luca l’inedito di lancio è Forse forse, mentre Gigi D’Alessio ha scritto per lui la canzone Da quando ti conosco, che parla della sua storia d’amore nata ad Amici con Alice Bellagamba. Silvia ha debuttato nel mercato con un pezzo scritto da Nek, Fino all’anima. In più il vocal coach Luca Jurman, che l’ha sempre supportata durante il talent show, ha collaborato al suo primo disco in qualità di arrangiatore e musicista al pianoforte.
FONTE: TV BLOG

DA QUANDO TI CONOSCO...!!


Da quando ti conosco
Dai sciogli tutte le paure che hai
È da un po’ che mi conosci e lo sai
Non sarà solo un amore d’estate
Fra di noi
Dio come sei bella
Sento la tua pelle nuda che ha il profumo del mare
Ora che ne dici
Riempimi di baci
Stringimi più forte che puoi
Io da quando ti conosco
Da quando sei arrivata da me
Sono l’uomo più felice del mondo
Sono pazzo di teNon mi abituerò mai
Dopo che te ne andrai
Quando l’estate prima o poi finirà
Chiamami, scrivimi, taggami, chattami
Sono innamorato di te
Gia, si fa buio e noi sdraiati più in là
Dove l’onda arriva e poi se ne va
Ci spogliamo e ci sfioriamo le mani
Mi ami?Sfioro i tuoi capelli
Sciolti sulle spalle
Guardo la tua bocca che trema
Ridi e poi mi dici
Dio quanto mi piaci
Voglio far l’amore con te
Io da quando ti conosco
Da quando sei arrivata da me
Sono l’uomo più felice del mondo
Sono pazzo di te
Non mi abituerò mai
Dopo che te ne andrai
Quando l’estate prima o poi finirà
Chiamami, scrivimi, taggami, chattami
Sono innamorato di te
Non mi abituerò mai
Dopo che te ne andrai
Quando l’estate prima o poi finirà
Chiamami, scrivimi, taggami, chattami
Sono innamorato di te
Io da quando ti conosco
Da quando sei arrivata da me
Sono l’uomo più felice del mondo
Sono pazzo di te
Non mi abituerò mai
Dopo che te ne andrai
Quando l’estate prima o poi finirà
Chiamami, scrivimi, taggami, chattami
Sono innamorato di te
Oh no…

LUCA E IL SUO PRIMO CD "VAI" :-)))



E' uscito il mini album di Luca Napolitano Vai, anticipato in radio dal singolo Forse forse. Il terzo classificato di Amici ricorda il suo percorso: "Dopo quattro anni di provini sono diventato un alunno della scuola di Maria De Filippi. E' stata un'esperienza fantastica, ma allo steso tempo stressante (sopratutto l'ultimo periodo in 'casetta'). Un'esperienza che mi ha cambiato la vita e che mi ha fatto crescere sia professionalmente sia personalmente, visto che ho trovato anche una ragazza speciale (Alice Bellagamba) e un amico (Mario Nunziante). Dal punto di vista caratteriale alla fine mi sono aperto, nonostante la gente mi abbia definito 'l'uomo di ghiaccio'. E' uscito fuori un Luca che non conoscevo".
Il giovane musicista parla anche del rapporto con i suoi insegnanti: "Con Grazia Di Michele ho avuto un rapporto madre-figlio, Gabriella Scalise, invece, era più seria, sembrava la tipica professoressa di matematica, mentre con Luca Jurman ho avuto un po' di 'scontri' sempre dal punto di vista musicale, ma alla fine anche lui mi ha aiutato a crescere". Per quanto riguarda la vittoria di Alessandra Amoroso Luca Napolitano è contento per la ragazza leccese: "Ha meritato di vincere, so quanto si è impegnata, proprio come tutti noi. Alla fine però dato che anche io ero arrivato in finale speravo nella vittoria, ma sono contento così. In autunno non pensavo proprio di arrivare alla fine del programma, ho sempre cercato di far un passo alla volta vivendo giorno per giorno. Comunque già il fatto che abbiamo inciso tutti insieme un cd, Scialla, è una vittoria importante, una sorta di vittoria collettiva". Su Valerio Scanu aggiunge al Tgcom: "Noi siamo stati molto amici fino a Natale, anzi è venuto anche a casa mia e abbiamo condiviso tante serate con i miei amici. Poi quando siamo andati in casetta è cambiato radicalmente. Penso si sia fatto inebriare dal successo e dalla smania di vincere. Comunque adesso lui cerca di contattarmi, penso voglia riallacciare i rapporti ma per me è dura passare oltre". Sul nuovo cd: "Le sette canzoni hanno un filo conduttore. Tutte riguardano il tema dell'amore, ogni brano mi rispecchia e quando le canto metto tutto me stesso, cerco di farle mie. Riguardo Forse forse, che ho presentato durante la finale, stiamo lavorando ad un video-clip. Gigi D'Alessio? L'ho sempre stimato e già solo il fatto di poter cantare la sua sigla in trasmissione è stato un onore. Un giorno gli ho raccontato della mia storia d'amore con Alice. Dopo qualche tempo Maria De Filippi mi comunica che Gigi aveva scritto per me una canzone (Da quando ti conosco) ispirata ad Alice. Parla di una relazione che non vuole essere superficiale e che non dura il tempo di un'estate, anzi si trasforma in qualcosa di importante".

ESCE IL PRIMO CD DI LUCA "VAI"


Oggi esce il primo album di Luca Napolitano. Intitolato 'Vai', contiene 7 brani: 'Vai' e I Confess' (già contenuti nella compilation di Amici) e cinque inediti, tra cui il brano 'Mi manchi', scritto dallo stesso Luca e da suo fratello, che vanta la partecipazione di Frankie Hi-Nrg MC. Tra le varie collaborazioni, l'album vanta anche il bassista Alfredo Paixao (nei brani 'Forse Forse', 'Bella come sei' e 'Tienimi presente') , Gigi D’Alessio che firma il testo di 'Da quando ti conosco' e Niccolò Fragile (in passato ha collaborato con artisti come Mina, Irene Grandi, Gianluca Grignani e molti altri) che ha prodotto e arrangiato alcuni pezzi. Il disco, prodotto da Mario Lavezzi, uscirà al prezzo speciale di 9,90 euro.
Luca presenterà il suo primo lavoro discografico durante lo speciale Amici che verrà registrato a Lecce il giorno di Pasqua. Luca ha 22 anni, è nato ad Avellino e vive a Saviano (Napoli) con i genitori e 2 fratelli. Durante la partecipazione nel talent show “Amici”, ha più volte dimostrato il talento di cantautore, una forte musicalità e spiccate doti interpretative, tanto da farlo arrivare meritatamente alla finalissima di Amici.


Questa la track–list dell'album

1. Forse, Forse
2. Vai
3. Bella come sei

4. I confess
5.Mi manchi
6. Tienimi presente
7. Da quando ti conosco.


10 APRILE GIORNO MAGICO

Venerdì uscirà il primo cd di Luca dal titolo "Vai".


Luca presenterà il suo album e firmerà autografi per le fan venerdì 10 Aprile alle ore 17.00 presso Saturn, al centro commerciale Roma Est di via Collatina.

VAI” (Warner Music), questo è il titolo del disco, contiene 7 brani: due, “Vai”e “I Confess”, già contenuti nella compilation di “Amici” e cinque inediti, tra cui il brano “Mi Manchi”, scritto dallo stesso Luca e da suo fratello, che vanta la partecipazione di Frankie Hi-Nrg MC.

Tra le varie collaborazioni, “VAI” vanta anche il bassista Alfredo Paixao nei brani “Forse Forse”, “Bella come sei”e “Tienimi presente” , Gigi D’Alessio che firma il testo di “Da quando ti conosco” e Niccolò Fragile (in passato ha collaborato con artisti come Mina, Irene Grandi, Gianluca Grignani e molti altri) che ha prodotto e arrangiato alcuni pezzi.

Il disco, prodotto da Mario Lavezzi, uscirà al prezzo speciale di 9,90 euro. Questa la tracks –list: “Forse, Forse”; “Vai”; “Bella come sei”; “I confess”; “Mi manchi”; “Tienimi presente”; “Da quando ti conosco”.

L'OFFICIAL BLOG DI LUCA NAPOLITANO E' VICINO COL PENSIERO AI TERREMOTATI DELL'ABRUZZO

NOI TUTTI DEL BLOG UFFICIALE DI LUCA NAPOLITANO, SIAMO VICINI A TUTTO IL POPOLO ABRUZZESE, PER LA GRAVE TRAGEDIA CHE LI HA COLPITI, E IN PARTICOLARE A TUTTE LE CARTINE E CARTINI DEL POSTO, CHE HANNO PERSO I LORO CARI, E LE LORO CASE...CHE L'AMORE PER MARCO POSSA, ANCHE IN QUESTO TRAGICO MOMENTO, ESSERE DI CONFORTO E DI AIUTO A TUTTI.
POSSIAMO CONTRIBUIRE DONANDO 1 EURO INVIANDO UN SMS O 2 EURO DA TELEFONIA FISSA.
GLI OPERATORI DI TELEFONIA MOBILE TIM, VODAFON, WIND E 3 ITALIA, D'INTESA CON IL DIPARTIMNTO DELLA PROTEZIONE CIVILE, HANNO ATTIVATO LA NUMERAZIONE SOLIDALE 48580 PER RACCOGLIERE FONDI A FAVORE DELLA POPOLAZIONE DELL'ABRUZZO GRAVEMENTE COLPITA DAL TERREMOTO. OGNI SMS INVIATO CONTRIBUIRA' CON 1 EURO CHE SARA' INTERAMENTE DEVOLUTO AL DIPARTIMENTO.
SE VUOI, PUOI ACCENDERE UNA CANDELA QUI

LUCA NAPOLITANO, IL CD E IL FUTURO...



I riflettori sugli studi televisivi di 'Amici' si sono spenti, ma per i ragazzi di Maria De Filippi è cominciata ora la vera avventura in nome delle scelte professionali e dei loro sogni. Tra di loro c'è il cantautore Luca Napolitano, classificatosi terzo nella finale del talent-show targato Canale5, ora muovi i suoi passi nel campo della musica con la casa discografica Warner Music. Tra i tanti impegni Luca ci aspetta per un'intervista negli uffici romani della Warner. E' alto, veste sportivo, una felpa, jeans e scarpe da tennis, che rispecchiano la sua giovane età, 22 anni. Un ragazzo però con i piedi per terra e le idee chiare: vuole diventare un cantautore affermato. La sua avventura inizia questo autunno quando entra ad 'Amici 8'. "Dopo quattro anni di provini - racconta - sono diventato un alunno della scuola di Maria De Filippi.

E' stata un'esperienza fantastica, ma allo steso tempo stressante (sopratutto l'ultimo periodo in 'casetta'). Un'esperienza che mi ha cambiato la vita e che mi ha fatto crescere sia professionalmente sia personalmente, visto che ho trovato anche una ragazza speciale e un amico. Dal punto di vista caratteriale alla fine mi sono aperto, nonostante la gente mi abbia definito 'l'uomo di ghiaccio'. E' uscito fuori un Luca che non conoscevo". Il giovane musicista parla anche del rapporto con i suoi insegnanti: "Con Grazia Di Michele ho avuto un rapporto madre-figlio, Gabriella Scalise, invece, era più seria, sembrava la tipica professoressa di matematica, mentre con Luca Jurman ho avuto un po' di 'scontri' sempre dal punto di vista musicale, ma alla fine anche lui mi ha aiutato a crescere". Per quanto riguarda la vittoria di Alessandra Amoroso, Luca Napolitano è contento per la ragazza leccese. "Ha meritato di vincere, so quanto si è impegnata, proprio come tutti noi. Alla fine però dato che anche io ero arrivato in finale speravo nella vittoria, ma sono contento così. In autunno non pensavo proprio di arrivare alla fine del programma, ho sempre cercato di far un passo alla volta vivendo giorno per giorno. Comunque già il fatto che abbiamo inciso tutti insieme un cd, 'Scialla', è una vittoria importante, una sorta di vittoria collettiva". 'Amici' ha dunque cambiato la vita di questo ragazzo, che si ritiene quasi un fortunato. Partecipare ad un talent-show aiuta, è una sorta di vetrina. Dopotutto è proprio con la scuola di Canale5 che i suoi desideri si sono avverati: dalla partecipazione al programma televisivo alla realizzazione di un album. Il 10 aprile uscirà per Warner Music il suo primo disco 'Vai', prodotto da Mario Lavezzi, e che conterrà 7 brani riguardanti storie d'amore. ('Forse Forse', 'Vai', 'Bella come sei', 'I confess', 'Mi manchi', 'Tienimi presente', 'Da quanto ti conosco'). La scelta del titolo del disco, 'Vai', che richiama una canzone all'interno del cd, ha un significato preciso per il cantautore: mentre la canzone parla di una storia finita, il titolo dell'album coincide con la nuova fase di vita del cantante, che ora ha intrapreso la sua strada musicale: come dire "ora, vai avanti". Dei setti brani due sono del giovane cantautore ('Vai' e 'Mi Manchi', quest'ultima scritta a due mani), mentre la settima canzone 'Da quando ti conosco' è firmata da Gigi D'Alessio, che si è ispirato alla storia tra Luca Napolitano e Alice Bellagamba (la ballerina arrivata quarta alla finale). "Le sette canzoni - ci spiega - hanno un filo conduttore. Tutte riguardano il tema dell'amore, ogni brano mi rispecchia e quando le canto metto tutto me stesso, cerco di farle mie. Riguardo 'Forse Forse', che ho presentato durante la finale, stiamo lavorando ad un video-clip". Dopo 'Vai' sono tanti i progetti in cantiere: a breve Luca Napolitano inizierà insieme agli altri alunni della scuola il tour di 'Amici', che partirà da Lecce e farà tappa in diverse città d'Italia; mentre a Maggio sarà impegnato con il tour della 'Warner'. Sulla possibilità di un'eventuale partecipazione al Festival di Sanremo, il cantautore è molto incerto: "Sinceramente vedo Sanremo come qualcosa di lontano, non è il mio obiettivo primario, poi si vedrà. Al momento voglio prima crescere professionalmente".

PARLANO I GENITORI DEI DUE INNAMORATI


Li abbiamo lasciati come due piccioncini innamorati, in occasione della finale di Amici - che ha visto trionfare Alessandra Amoroso su tutti e, in particolare, su Valerio Scanu.


Sono Luca e Alice, la giovane coppia innamoratasi a programma inoltrato, con tanto di felicità per la Sanguinaria. Adesso, sono proprio i genitori a parlare, la madre di lei, Claudia, e il padre di lui, Raffaele.

Le seguenti domande sono tratte da un’intervista di Visto. L’articolo è di Mirella Dosi, che ha avuto modo di parlare con loro due soprattutto della storia d’amore tra i due innamorati. All’inizio entrambi non sapevano nulla di questo amore, anche se - lo confermano sia il padre che la madre - lo avevano intuito.

Alla domanda “Vi hanno raccontato ai dei sentimenti che provavano l’uno per l’altro?” Claudia, infatti, ha risposto, ricordando una cena fatta con i due morosi, prima che entrassero in casetta: “Avevo intuito qualcosa, ma ce l’ha presentata come un’amica“. Tutto nasce da lì, cara Claudia.
Raffaele, invece, ha parlato di un momento più significativo - il cenone di Capodanno - al quale ha preso parte anche la “bambolina”, citando le parole della Cerbera alias Alessandra Celentano, che non ha risparmiato critiche alla ballerina. Raffaele ha dichiarato, rispondendo alla stessa domanda: “Anche Luca è stato prudente: Alice è stata a casa nostra a Capodanno, ma ce l’ha presentata come un’amica. E io non chiedo mai a mio figlio chi sono le sue amiche“. Noi, se avessimo potuto, l’avremmo fatto. I fatti degli altri ci aiutano a stare meglio.

NAPOLITANO-BELLAGAMBA: LOVE FOREVER

I fidanzatini finalisti di Amici 8, Luca Napolitano e Alice Bellagamba, entrambi molto riservati, sono sempre stati attenti a non esporre troppo la loro storia d’amore sotto i riflettori benché sia nata e cresciuta proprio durante il talent show condotto da Maria De Filippi. Un sentimento sbocciato nei mesi di lezione e consolidatosi durante la fase finale.
Ora che la scuola più famosa della televisione italiana si è conclusa con la vittoria strameritata di Alessandra Amoroso, il cantante e la ballerina continuano ad amarsi anche nella vita privata, lontano dalle telecamere.

E se il napoletano e la bella marchigiana sono sempre stati un po’ restii a parlare della loro relazione (bene hanno fatto secondo noi se l’intento era quello di proteggerla) e hanno dovuto “subìre” la parodia degli avversari Valerio e Alessandra, adesso al posto loro parlano addirittura i propri genitori (che a quanto pare già si sentono al telefono, da bravi consuoceri), intervistati dal settimanale Visto. “Alice non è mai riuscita a conciliare la danza con l’amore – ha spiegato Claudia, la mamma di Alice – Ora ha al suo fianco un bravissimo artista e forse riusciranno a capirsi“. È ovviamente molto contento di questa giovane storia d’amore anche Raffaele, papà di Luca, che però giustamente è cauto sul discorso: “parlare d’amore alla loro età mi sembra prematuro. Sono giovani e devono pensare a divertirsi.

È meglio aspettare e vedere cosa succederà ora che non sono più in televisione“, dice saggiamente il signor Napolitano.
Intanto, in attesa di conoscere gli sviluppi della storia magari dalla viva voce dei diretti interessati, sia Luca che Alice sono molto impegnati a coltivare le rispettive carriere. Se la biondina 21enne potrà ben figurare in qualche musical, il cantante, sotto contratto con la Warner, ha già pronto il suo primo disco, Vai (prodotto da Mario Lavezzi), che conterrà sette brani inediti e uscirà il prossimo 10 aprile, stessa data di uscita degli album di Valerio Scanu (Sentimento) e di Alessandra (Stupida).

ZANFORLIN RACCONTA UNA LOVE STORY->>



(fonte:visto)


E' stato un mistero per qualche tempo, poi sono usciti allo scoperto. Lui ha persino cambiato squadra per averla vicino. Luca Napolitano, 22 anni, e Alice Bellagamba, 21, sono i protagonisti della storia d'amore nata nell'ultima edizione di "Amici". E chi è stato cupido che ha favorito il loro amore? Nientemeno che Luca Zanforlin, tra gli autori del programma, che ha raccontato al settimanale "DiPiù" in che modo ha aiutato i due innamorati. "Una sera Luca è venuto da me - ricorda Zanforlin - e mi ha detto: "Mi sto innamorando di Alice". Io l'ho guardato negli occhi e gli ho detto: "Stai attento, perché rischi di deludere le tue ammiratrici e potresti mettere in gioco la tua gara". E lui mi ha risposto: "Non posso farci nulla".Per regolamento Luca e Alice non possono rilasciare interviste, così è l'autore che racconta: "Una volta li ho fatti anche incontrare di nascosto, senza dirlo a Maria De Filippi, perché il regolamento lo proibiva. Soffrivano troppo a stare separati: lei era nella squadra dei Bianchi, lui in quella dei Blu. E infatti, dopo l'inizio della fase serale, Luca ha cambiato squadra ed è andato tra i Bianchi per stare con lei".Una coppia di ragazzi normali, con comportamenti normali. "Sono tutti e due gelosi. Capita per esempio che Alice si cimenti in coerografie passionali, in cui deve abbracciare stretto o baciare sulle labbra il suo partner, e questo a Luca non va proprio giù. Lei, invece, è gelosa dell'intesa che ha lui con la maestra di canto, la bella Gabriella Scalise: quando Alice si accorge che lui fa il galante, si arrabbia".

DAL DIARIO DI UNA LUCHINA ( GIUSY )

Finalmente si è finito questo tuo lungo percorso... quella sera io ero lì che guardavo te,tu come sempre hai cantato. Ma quel giorno per me è indimenticabile... tu hai detto che ti sei divertito moltissimo,tutti sono stati bravi, ma la persona ,più brava, più emozionante, più carino, più timido, più speciale...
Per me sei stato tu... Per questi cinque mesi mi hai aiutato nel momenti difficili ascoltando la tua dolcissima & belissima voce... Con l'hi-pod nelle orecchie canto ogni volta insieme a te... E provo delle emozioni bellissime... Che solo io so di provare Tu sei davvero speciale... Non posso dimenticare giorno

05/10/08

da lì mi hai fatto capire chi era veramente Una persona che ha cambiato la mia vita...
Io mi chiedo solo una cosa!
Sono davvero fortuna a pensare ad una persona come te... Non ti dimenticherò mai ..Sei sempre stato nei pensieri mie ... Io vorrei che tu continuassi a vivere scrivendo ed emozionando ancora con le tue canzoni come fai adesso...e come hai fatto sempre... Io per adesso non posso fare niente
posso solo ascoltare le tue canzoni e tutto quello che dici si può trovare nei giornali... L'unica cosa che mi fa stare davvero male e che il mio sogno di incontrarti e parlare un po con te è
IRREALIZZABILE perchè io su queste cose non ho mai avuto molta fortuna!!!
questa cosa mi fa diventare immediatamente triste!!!
Ma alla fine niente e perso... nel mio cuore ci sei solamente tu... lo riempi di emozioni ogni giorno
e ti vorrei dire solo una cosa!!!

Grazie di esistere <3

Giusy

LUCA NAPOLITANO IN DIRETTA SU RADIO NAPOLI EMME

Ieri sera Radio Napoli Emme di Saviano ha contattato Luca e Mario che si trovavano in viaggio ( non so che meta dovevano raggiungere)...

Al telefono risponde Mario Nunziante che saluta tutti, Aldo ( cronista della radio ), gli fa diverse domande tra cui quando uscirà il suo cd?

Mario risponde che uscirà giorno 11 Aprile e si intitolerà "Ogni istante che vedrai", ed è anche un titolo di una canzone del cd. Mario ci saluta e ci passa il nostro Luchino...

Finalmente Luca al telefono... ci saluta calorosamente e dopo i saluti ci parla del suo cd " Vai" che uscirà giorno 10 Aprile conterrà sette tracce tra cui troveremo una traccia intitolata "da quando ti conosco" canzone scritta da Gigi D'Alessio per Luca, canzone che parla di una storia d'amore.

Poi ci dice che in questi giorni è tornato a Saviano in punta di piedi senza dire a nessuno e invece ha trovato una marea di gente tutte per lui... ( come potete notare dalle foto ).

Aldo chiede come sta Alice... Luca risponde che sta benissimo ed è impegnata con "IO BALLO".

Luca ci saluta dicendo che qualche giorno andrà in radio a trovarli...!!