LN Facebook LN Twitter LN Gruppo Facebook

468x60 Ads

DAL DIARIO DI UNA LUCHINA (LAURA)



Ciao Luca, non ho ancora realizzato bene il motivo per cui ho deciso di scriverti una lettera però ho capito che dovevo farlo. Questo è davvero molto importante. Ci sono state tante polemiche nella trasmissione e su tutti i partecipanti, ma io ho deciso di non ascoltare questi tipi di pettegolezzi. Ho 46 anni praticamente potrei essere la tua mamma. Ma in questa lettera non voglio parlare di me voglio dedicarti un po’ del mio tempo proprio perché sono certa che non avrai mai il tempo per leggere tutte le lettere ricevute. Mi vergogno un po’ per quello che faccio ma devi sapere che alla tua età io non avevo la possibilità di seguire la televisione in questo modo. Senza contare il fatto che non esistevano certe fortune che esistono ora. Internet per esempio. Ecco Luca siamo arrivati al punto.Non mi sento un genio del PC però ho iniziato a navigare come voi ragazzi grazie anche a te. Ho imparato parole tipo official blog – sito –forum seguendo la tua storia. Non mi fraintendere non seguo i pettegolezzi ma seguo le tue emozioni. Dopo tanti anni ho acquistato un CD ed era il tuo. Sulla mia macchina canto a squarcia gola le tue canzoni e sento delle emozioni davvero grandi. Tranquillo non sono innamorata di te, non sono impazzita a tal punto. Ti voglio tanto bene e mi sei davvero tanto simpatico. Non ti ho scoperto subito anche perché ad inizio trasmissione era molto difficile scoprirti dal momento che eri sempre tutto triste e moschetto (come dice Alice) ma poi piano piano ho imparato a conoscerti e a capire il tuo sguardo. Lo stesso sguardo molto espressivo che solo noi con gli occhi scuri abbiamo. Ho imparato a conoscere anche le tue reazioni ed i tuoi comportamenti. Grazie Luca per aver dato alla mia generazione una bella lezione di vita. Si pensa sempre che i giovani siano maleducati e svogliati. Prepotenti e fannulloni, ma non è vero. I bambini hanno bisogno di avere dei punti di riferimento. Tu sei stato fortunato i tuoi genitori ti hanno dato degli ottimi punti di riferimento. Mentre seguivo te ho pensato tanto ai miei figli. Ho un figlio di 20 anni ed una figlia di 17 che sono il grande orgoglio mio e di mio marito. Spero tanto che siano educati con gli altri come ho visto che sei sempre stato tu. Hai sempre superato ogni tipo di critica con tanto tanto onore. Bravo Luca non sempre le critiche vanno ascoltate soprattutto quando si tratta di vera e propria cattiveria. Gratuita per giunta. A volte però non mi piacevano i tuoi commenti perché ti mettevi sullo stesso livello di quelle persone che ti criticavano e tu, scusa tanto, sei completamente diverso. Sei più sensibile e soprattutto più educato. Complimenti per Alice è davvero una ragazza speciale. Io sono un po’ diffidente ma voglio pensare che la vostra storia sia vera e non una montatura della televisione. Siete tanto carini insieme. Siete simpatici e spiritosi spero di vedervi presto insieme in qualche trasmissione. Quando vi ho visto mi sono commossa anch’io come Alice. Mi fate tanta tenerezza, soprattutto tu Luca quando Alice ti si avvicina tu abbassi lo sguardo e ti emozioni tantissimo. Forse ti vergogni un po’. In fondo tutta questa popolarità, anche come coppia, non era nelle vostre previsioni e quindi sei un ragazzo talmente estroverso che ti imbarazzi davanti alle telecamere. Non invidio la vostra età ho vissuto bene la mia vita. Piena di problemi ma chi non ne ha a questo mondo. La cosa più bella è soprattutto aprire gli occhi alla mattina, tutto quello che viene dopo si costruisce lentamente. Avete proprio un futuro meraviglioso davanti. Sarà difficile ma se vi terrete per mano riuscirete a superare tutte le difficoltà che la vita vi presenterà sulla vostra strada. Questa mia lettera mi ha fatto veramente bene come se avessi scritto ad un amico lontano che non vedo da tanto tempo. Forse era proprio questo il motivo della mia lettera parlare con qualcuno. Purtroppo siamo sempre di corsa ed a volte non si trova il tempo per parlare, o forse non si vuole trovare il tempo. Per quanto mi riguarda sono una chiacchierona soprattutto con le persone di cui mi fido con le altre sono sempre un po’ diffidente. Adoravo durante il serale i musical. Erano stupendi. Mi piacevano un sacco. Li registravo e poi li riguardavo più volte. Erano bellissimi davvero. La sera della finale qualcuno ti disse che farai molta strada. Anch’io lo penso Luca. Non solamente lo penso te lo auguro. Ti auguro di essere sempre quel ragazzo semplice, educato e simpatico che mostra al pubblico soprattutto la sua grande sensibilità. Buona fortuna Luca a te ed Alice.


Mamma Laura