LN Facebook LN Twitter LN Gruppo Facebook

468x60 Ads

This is an example of a HTML caption with a link.

LUCA IN TAG SULL'OFFICIAL BLOG


Oggi Luca, è passato in tag qui sull'Official Blog dopo essere passato dal suo Forum ecco qui quello che ci ha detto:
LucaNapolitano: ciao a tutti bambolotti!
LucaNapolitano: ciao a tutti...
LucaNapolitano: grazie mille... io sto bene.. voi come state....???
LucaNapolitano: grazieeeee 1000 ... si domani sarò a gallipoli con tutti!
LucaNapolitano: sisi il torur di amici è a ischia
LucaNapolitano: le date non li ricordo esattamente per ora c'e' il tour di amici da fare edopo ci sara' il mio concerto
LuccaNapolitano: si domani a gallipoli
LucaNapolitano: raga una alla volta
LucaNapolitano: non lo so l'albergo
LucaNapolitano: non li ricordo le altre date
LucaNapolitano: marco sei grande...grazieper tutto quello che fai qui e del lavoro che svolgi...
LucaNapolitano: non le ricordo le date...verremo a palermo con il tour di amici
LucaNapolitano: scusatemi ma ho poco tempo perche' devo andare via
LucaNapolitano: allora il tour di amici come orario di inizio e' alle 21
LucaNapolitano: certamente staremo tutti prima noi ragazzi a gallipoli
LucaNapolitano: raga io ho poco tempo per stare qui devo andare via ci sentiamo presto...un grande bacione a voi e a tuttiii...marco bacioni grazie mille....!!!!!

LUCA NAPOLITANO IN CONCERTO A NOLA


L’appuntamento per i fan di Luca Napolitano è stato fissato per stasera alle 22 nella cornice di Piazza Duomo sormontata dagli obelischi lignei che domenica hanno danzato per le vie di Nola. Questa magica atmosfera "cullerà" il cantante ventitreenne di Saviano arrivato terzo nell'ottava edizione di "Amici" che allieterà quanti parteciperanno all'evento organizzato dall' Ente Festa dei Gigli.
Il giovane artista torna nuovamente nella propria terra d'origine e porta al suo seguito i tanti successi conseguiti negli ultimi tempi. Nel mese di Aprile è uscito il suo primo cd intitolato "Vai" (che il cantante presentò presso il Vulcano Buono di Nola) siglando un contratto con la casa discografica Warner Music. L'opera ha permesso al cantante di conquistare il disco d'oro dopo solo un mese dall'uscita. Secondo alcune voci, oltre a Luca Napolitano, parteciperà alla serata anche Alice Bellagamba, la ballerina che ha stregato il cuore del cantante nel corso del talent show di mediaset. L'esibizione canora chiuderà una giornata ricca di appuntamenti incastonati in questo Giugno nolano costellato fino alla fine di eventi.
La serata infatti partirà alle 20.30 con la premiazione del Cantagiglio 09 al miglior testo e musica con una targa in memoria di Felice Natalizio, autore di oltre 500 canzoni della festa dei gigli deceduto nel 96 e la premiazione del miglior cantante in onore di Enzo Parisi. Inoltre sempre nella serata è prevista la seconda edizione della kermesse " Miss Nola Ragazza Copertina" e il premio del concorso "Bimbi Belli". Per mercoledì 1 luglio invece, i negozi resteranno aperti fino a mezzanotte per la "notte bianca dello shopping" a cura dell' ASCOM e alle 24 tutti in Piazza d'Armi per assistere al tradizionale spettacolo dei fuochi pirotecnici.

VI RICORDATE QUESTA STORIA D'AMORE?

Oggi, l'Official Blog di Luca Napolitano vi propone questo video che è stato realizzato in maniera magnifica e poi narra di una storia d'amore che a noi è molto cara ... Guardiamolo insieme...!!



SONDAGGIO: CHI DELLO STAFF CONOSCENDOLO/A MEGLIO IN CHAT E' IL TUO PREFERITO:

I POSTO: Marko 73%
II POSTO: Admin-Savianese Doc 38%
III POSTO: Admin-Mery 34%
IV POSTO: Admin- Terry 33%
V POSTO: Admin Molly 23%
VI POSTO: Giovanna 21%
VII POSTO:(Admin) Sasà 20%

LUCA NAPOLITANO A CASALNUOVO

Lunedì 29 giugno ore 12.00 presso la sede dell'AVIS Regionale Campania,via Cesare Rosarol,21-Napoli, sarà presentato il nuovo testimonial AVIS.
Dal palcoscenico di Amici alle piazze d'Italia per testimoniare la sua fede Avisina:Luca Napolitano vi aspetta!!!!!!
.......non c'è altra via d'uscita, sai di essere importante........
Il gruppo AVIS Giovani seguirà Luca Napolitano in tutti i suoi concerti per promuovere il dono del sangue.

LUCA ALLE FORNACI DI TORINO GUARDATE IL VIDEO:


LUCA A LE FORNACI - TORINO PER IL CONCERTO


Sarà al centro commerciale Le Fornaci Luca Napolitano, uno dei finalisti dell’edizione di Amici 2009, grande talent show amatissimo da tutta Italia e, lo sappiamo bene ormai, anche da tutti noi torinesi!
Il cantante sarà al centro Le Fornaci oggi durante il pomeriggio per festeggiare insieme a tutti noi il grande anniversario del centro, che inizierà invece i festeggiamenti fin dalla mattina alle ore 9.30! Per saperne di piu' guarda gli apuntamenti di Luca sulla destra.

LUCA ORA SOGNA LA LAUREA E IL SUO COGNOME

Uscito dalla casa, per il ventitreenne terzo classificato dell'ultima edizione di Amici è cominciata la stagione promozionale del suo album d'esordio, VAI. Prima di amici l'abbandono dell'università e del Dams. Che è successo? Premessa:nella mia famiglia sono tutti laureati, abbiamo ben tre avvocati e mia madre è insegnante. Finito il liceo psico-pedagogico,mi sono iscritto a Economia Aziendale alla Parthenope di Napoli. Ma l'ho fatto solo per i miei parenti, senza pensare a me, che in mente avevo solo la musica. E in due anni ho dato sei esami, un magro bottino. Non mi piaceva:non mi vedo in un ufficio, dietro a delle carte. Mollata Economia ,ho deciso di iscrivermi al Dams di Salerno. Ma subito dopo, ho saputo di aver superato il provino di Amici....Carriera universitaria e canto: possibile conciliare? Se si vuole sfondare nel canto si deve mollare l'università,non ci può essere una via di mezzo. é così anchè per chi vuole diventare un ballerino famoso. Nella musica occorre esercitarsi di continuo e arricchirsi senza sosta...Quantè opportunità ha un giovane che vuole sfondare nella musica? Ci sono le scuole di canto. Ti preparano, ti formano, ma non ti sponsorizzano, non danno opportunità di mettersi in mostra. Chiunque può incidere un cd, portarlo alla casa discografica, presentarsi e poi..buonanotte! Che ne pensi di X-Factor,collega/rivale del talent show che ti ha lanciato? Ho sostenuto il provino per entrare a X-Factor,ma sono stato scartato. Però il mio obiettivo era entrare a Amici, per cui ho fatto per quattro anni il provino. E finalmente quest'anno mi hanno preso. Nel talent show della De Filippi la formazione è permanente, ho appreso anche fondamenti di recitazione e danza e ho potuto preparare un intero album di canzoni mie.Situazione post-Amici: sogni e ambizioni di un giovane cantautore. Vorrei diventare Luca Napolitano,non Luca di Amici. Non rinnego la mia fantastica esperienza, ma sento il bisogno di indipendenza dalla trasmissione che mi ha lanciato e a cui devo tutto. E con l'università il capitolo non è chiuso: Quando sarò affermato, vorrei riprendere gli studi.

LUCA NAPOLITANO OGGI A RADIONORBA

E’ la città di Lecce la quinta tappa di “Sete di Radio Tour”, l’evento attraverso il quale Dreher e Radionorba, a bordo di lussuosissimo tir trasformato in uno studio radiofonico, stanno portando la musica più ascoltata e gli artisti più amati in giro per il sud Italia.
Venerdì 26 e sabato 27 giugno i dj Angela Molinari e Cristobal ospiteranno sul truck un cast d’artisti davvero eccezionale: parliamo della salentina Dolcenera, del vincitore di Sanremo Giovani 2008 Fabrizio Moro e di tre finalisti di Amici 2009, Luca Napolitano, Silvia Olari e Valerio Scanu.
Gli ultimi album di Dolcenera (“Dolcenera nel paese delle meraviglie”) e Fabrizio Moro (“Barabba”) stanno riscuotendo un enorme successo. I singoli che li hanno preceduti (rispettivamente “La più bella canzone d’amore che c’è” e “Il senso di ogni cosa”) sono da settimane ai primi posti delle classifiche dei brani più ascoltati alla radio e scaricati da internet. Due grandi artisti, che ai microfoni dei dj di Radionorba racconteranno le loro ultime fatiche discografiche e parleranno dei loro progetti futuri, professionali e non.
Due pomeriggi di buona musica e tanto divertimento, con la freschissima birra Dreher che nei locali in prossimità della piazza leccese disseterà il pubblico presente e regalerà simpatici gadget firmati “Sete di radio tour” ai consumatori più fedeli. Si potrà inoltre chiedere alle hostess che si troveranno vicino al truck di scattare una foto magnetica brandizzata da portarsi subito a casa come ricordo: un motivo in più per partecipare e vivere in prima persona l’evento.
L’appuntamento è dalle 18 alle 21 nella centralissima piazza Mazzini.
Dreher è da sempre sinonimo di tradizione, capacità dissetante, naturalità e genuinità garantite dalla cura con la quale sono scelti gli ingredienti e dalla sapiente applicazione delle nuove tecnologie ai processi produttivi, nel rispetto dell’antica ricetta. Fondata a Vienna da Franz Anton Dreher nel 1773 e prodotta in Italia dal 1865, Dreher è stata la prima birra lager. Questo metodo produttivo è stato infatti inventato da Anton Dreher nel 1841 e si è successivamente diffuso in tutto il mondo. Il risultato è una birra lager chiara, a bassa fermentazione, di colore dorato, totalmente priva di conservanti, caratterizzata da un gusto fresco e leggero ed un aroma gradevolmente luppolato e perciò adatta al consumo quotidiano, a tavola e fuori pasto. Dreher è un marchio prodotto e distribuito da Heineken Italia dal 1974.
Radionorba è la prima radio in Puglia e Basilicata (fonte dati Audiradio). L’attuale area di diffusione comprende Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo, Campania e parte del Lazio. L’emittente ha 2 sedi (Conversano e Napoli), 4 studi di registrazione, 2 studi di diretta, 1 regia mobile satellitare, 14 mila chilometri di ponti radio e 73 frequenze. Negli anni ha acquisito un grande e riconosciuto know how nell’organizzazione di spettacoli ed eventi musicali, ai quali partecipano i nomi più importanti della scena musicale italiana. Radionorba nel 2008 è stata insignita del Premio Grolla D’Oro – Oscar Nazionale per la radiofonia 2008 - come “Migliore radio locale d’Italia del 2008” e del Media Award 2008, sempre come miglior radio locale d’Italia.

"DAL DIARIO DI UNA LUCHINA "(NELLA)

Buon giorno Luca,

questa mattina mi sono svegliata di buon umore e per questo che ho la necessità di scriverti (pure che sono passati piu di 30 anni che non scrivo piu in italiano) ma per te questo ed altro.Volevo farti sapere che ti ho seguito dal primo giorno ad " AMICI" e sei stato subito il mio preferito perche in te ho visto subito quello che sei, un grande talento con molta EDUCAZIONE, che e mancata a tanti nella scuola ,eppure sono emersi.Sono sicura che non guardero piu Amici perche non mi piace come la malaeducazione vada avanti e viene pure premiata.Una cosa importante devi sapere, a casa mia non si parla l' italiano perchè sono sposato con un slavo quindi per capirci abbiamo parlato sempre in tedesco e cosi pure i nostri figli, ti dico questo per farti sapere che pure gli amici di nostro figlio, tuo coetaneo, sono tutti tedeschi. Quando lui e a casa i suoi amici (pochi ma buoni) vengono tutti da noi perche io gli ho trasmesso la mentalità italiana e quindi siamo sempre una grande famiglia. Ti raccconto questo per farti capire come sei arrivato pure tu a loro. Pochi giorni fa una sua amica mi ha chiesto di te ( lei sapeva che ti seguivo). Non la vedevo da due mesi quindi gli ho fatta vedere chi eravate i 4 finalisti, e rimasta molto contenta quando ha visto che cera pure Alice. Ha voluto ascoltare Valerio, e mi ha detto subito che ha una bella voce e canta bene in inglese, ma quando alla fine della canzone gli ho chiesto cosa ne persa. Mi ha detto che si e subito distratta perche anche se una bella voce, non gli ha trasmesso niente quindi non lo ha ascoltato più .Dopo ha sentito te che cantavi "MI MANCHI" per Alice e si e commmossa subito anche se non capiva una parola (dovevo trudurre ) mi ha detto che ogni tua parola e ogni tuo sguardo arriva direttamente al cuore . Continua sempre cosi e non cambiare mai il tuo carattere perche e una cosa molto bella che ai giorni di oggi se ne trovano pochi, sei un buon esempio per i giovani che non sanno piu cosa siano i valori della vita. Volevo fare i complimenti a tua madre perche e riuscita a crescerti come poche mammme al mondo sanno fare. Vorrei scriverti ancora tante cose, ma sappi che ti vogliamo bene e che ti seguiremo sempre durante il tuo percorso.

Bacioni, Nella

INTERVISTA A LUCA NAPOLITANO A JULIE NEWS

Grazie allo Staff per il video:

LUCA 13° IN CLASSIFICA SU RADIO ITALIA


Questa è la classifica settimanale di Radio Italia solo Musica Italiana degli artisti e degli album che và dal 21 al 28 giugno.
1 - Eros Ramazzotti - Ali e Radici
2 - Ligabue - Sette notti in Arena
3 - Tiziano Ferro - Alla Mia Età
4 - Alessandra Amoroso - Stupida
5 - Laura Pausini - Primavera In Anticipo
6 - Renato Zero - Presente
7 - Vasco Rossi - Il Mondo Che Vorrei
8 - Pooh - Ancora Una Notte insieme
9 - Negramaro - San Siro Live
10 - Malika Ayane - Malika Ayane
11 - Marco Carta - La Forza Mia
12 - Gianna Nannini - Giannadream
13 - Luca Napolitano - Vai
14 - Jovanotti - Safari
15 - Giusy Ferreri - Gaetana

Luca occupa la trecidesima posizione, quindi votiamolo sempre nella classifica Radio Italia.
Potete cliccare sullafigura di Radio Italia che si trova a destra dove sono tutte le foto e votare.

GLI ESAMI DI LUCA NAPOLITANO


Diventeranno quasi certamente famosi, catapultati nel mondo dello spettacolo dall'oggi al domani, ma anche per loro è arrivato l'esame di maturità e lo hanno passato chi con facilità, chi con il batticuore, chi già sotto i riflettori, additato come un raccomandato.

La tensione non ha invece intaccato le certezze di Luca Napolitano, partecipante all'edizione 2008 del programma. Il cantante la notte prima dell'esame di maturità si trovava con gli amici alla festa in onore del santo patrono di una cittadina confinante con la sua città natale, Saviano (NA), si è divertito per tutta la notte, incontrando anche i professori che li avrebbero esaminati il giorno successivo. Anche lui non amava particolarmente la matematica, preferiva materie come diritto e filosofia, ma è riuscito a terminare il liceo di scienze sociali-pedagogico con un discreto 70/100 Se per qualcuno la notte prima degli esami è stata divertente, per altri è stata eterna, con le lancette dell'orologio che ticchettavano nella mente, contando i secondi che dividevano Mario Nunziante della maturità. Il giovane cantautore si è infatti imposto di andare a letto presto, per arrivare tranquillo e riposato alla prima prova, ma il sonno tardava a impadronirsi del giovane maturando, le ore passavano, gli occhi erano fissi sul soffitto e la prova di italiano si avvicinava sempre di più.
Mario è riuscito a raggiungere il buon risultato di 77/100 in un istituto tecnico per geometri. Per Andrea Dianetti invece la maturità è stata stotto la lente d'ingrandimento. Durante il suo ultimo anno da studente di scuola superiore era infati entrato nella scuola di 'Amici', quindi per arrivare al diploma si è affidato a una scuola privata che gli permetteva di seguire le lezioni tra uno spettacolo e l'altro, pur con qualche difficoltà. Presentatosi da privatista alla prova, dopo essere appena uscito dal noto programma televisivo, tutti lo guardavano come un raccomandato. Invece Andrea rivendica di non aver avuto aiuti ed essere riuscito con le sue sole forze a raggiungere i 70/100: il ragazzo infatti si è preparato una settimana prima dell'esame e soprattutto nell'orale ha puntato a far comprendere le proprie idee alla commissione, cercando di evitare quello che i professori volevano sentirsi dire, evidenziando la sua personalità.
Vogliamo augurare a tutti i futuri maturandi BUONA FORTUNA!

SONDAGGIO- DA DOVE TIFI LUCA?


Giorno 05 Maggio, abbiamo inserito sull'Official Blog questo sondaggio con data di scadenza per il 22 Giugno: DA DOVE TIFI LUCA?, ed ecco la classifica delle Regioni Italiane:

I POSTO: Campania 56%
II POSTO: Sicilia 49%
III POSTO: Puglia 30%
IV POSTO: Lombardia 29%
V POSTO: Calabria 27%
VI POSTO: Lazio 27%
VII POSTO: Toscana 25%
VIII POSTO: Emlia Romagna 24%
IX POSTO: Piemonte 24%
X POSTO: Veneto 24%
XI POSTO: Trentino Alto Adige 20%
XII POSTO: Abruzzo 18%
XIII POSTO: Marche 16%
XIV POSTO: Sardegna 15%
XV POSTO: Basilicata 12%
XVI POSTO: Umbria 12%
XVII POSTO: Liguria 12%
XVIII POSTO: Friuli Venezia Giulia 10%
XIX POSTO: Valle d'Aosta 6%
XX POSTO: Molise 2%

COMMENTI "SIAMO NOI"- DAL DIARIO DI UNA LUCHINA (MAMMA LAURA)

[qui trovate le immagini di una doppa intervista di Luca e Alice pubblicata su "Cioè: http://i39.tinypic.com/2icblac.jpg[/IMG http://i39.tinypic.com/28mo11x.jpg[/IMG http://i40.tinypic.com/11iipub.jpg[/IMG http://i44.tinypic.com/2r6hax5.jpg[/IMG ]
>Ciao Luca,venerdi sera sei è stato bellissimo e bravissimo vederti in televisione. Sai devo farti ancora una volta i complimenti stai proprio migliorando a vista d'occhio. Pian pianino il pubblico ti sta diventando meno ostile e sempre pian pianino cominci a dire qualche parola in più. L'altro giorno a Rimini hai persino giocato con le mani delle tue fans. Complimenti Luca sono felice di vedere che il terrore da palcoscenico se ne sta andando. Forse forse hai scelto proprio il tuo mestiere. Scherzavo. Davvero complimenti la canzone SIAMO NOI mi è piaciuta tantissimo davvero. Non capisco come mai ma sentirti cantare mi riempie di tantissima emozione. Grazie davvero di cuore Luca per tutte le sensazioni magnifiche che ci fai provare quanto canti. Non mi era mai successo prima. Purtroppo sto attraversando un periodo molto triste per vari problemi legati al lavoro ma ascoltando le tue canzoni mi sento estraniata da tutto il resto ed i problemi (non sono problemi molto importanti) sembrano inesistenti. Ho letto la tua intervista relativa all'esperienza che hai vissuto qualche anno fa con il tuo papà e mi sono sentita felice che il tuo sia un problema risolto nel modo migliore. La trasmissione dedicata a Padre Pio è stata davvero molto bella. Non era la prima volta che la seguivo ma ieri sera aspettando te l'ho vissuta in un modo davvero più bello. Ritornando all'intervista capisco il tuo modo di essere sempre tranquillo, calmo, senza alcun tipo di reazione avventata. Adesso capisco anche il tuo sguardo a volte un po' malinconico ma sempre molto corretto. Purtroppo quando si superano situazioni simili nella vita si cambia. Si vedono le cose in modo diverso, in modo più semplice. Quando si è toccato con mano il dolore e la sofferenza di chi ci sta accanto e di chi ha tutto il nostro affetto la vita viene vista e vissuta in modo diverso. Luca anch'io ho attraversato un periodo come il tuo. Ti senti completamente svuotata e non riesci più a reagire a nessuno stimolo. Purtroppo il mio papà non è stato fortunato come il tuo. E' stata un'esperienza che ha segnato molto il mio modo di vivere e di vedere la vita. Mi sono resa conto che tante situazioni della nostra vita erano veramente inutili e superflue. La forza per andare avanti e per lottare fino all'ultimo l'ho trovata nei mei bambini che all'epoca erano piccoli piccoli. Ora sono diventati grandi ma hanno ancora vivo il ricordo di quel nonno meraviglioso che li ha amati tanto. Grazie Luca ancora una volta ti devo ringraziare per la tua semplicità e per la gioia e le emozioni che riesci a trasmettermi anche solo attraverso poche parole. Io abito in provincia di Milano e spero un giorno di poter andare anch'io a visitare i luoghi di questo grande uomo. La vita è tutta dura ma anche per questo è davvero MERAVIGLIOSA. Tanti saluti Luca e se mai un giorno verrai ancora a Milano spero di poterti venire a vedere. Mi piacerebbe conoscerti di persona ma so che sarà solamente un mio desidero mai realizzabile. Però va bene così mi basta ascoltare le tue canzoni e sognare. Dopo tutto anche alla mia età è bellissimo sognare. Grazie Luca per la tua voglia di trasmettere sempre qualcosa di positivo a questa società che ha veramente bisogno di credere nelle cose belle della vita.

Un bacione Mamma Laura

LUCA, IL PADRE E PADRE PIO

Stasera Luca Napolitano sarà ospite a "una voce per Padre Pio" in cui canterà un suo inedito "SIAMO NOI". Andiamo a scoprire il signifcato dell'inedito.

"Cantare qui,a Pietrelcina,nella città in cui padre Pio nacque ,ha per me un significato molto importante e sul palco dovrò dominare le mie emozioni. Sì, perchè padre Pio significa molto per me e per la mia famiglia:ha protetto mio papà quando fu colpito da una grave malattia e adesso, finalmente, ho la possibilità di dirgli grazie."
"Proprio io, che ad Amici ero sempre accusato di essere troppo freddo e controllato, avrò il cuore che batterà forte come un tamburo .Vivrò momenti intensi e ripenserò a un periodo molto particolare della mia vita. Un periodo che,grazie a Dio, ora è superato ma che mi ha sengato la vita. Cinque anni fa, infatti, mio padre fu colpito da un cancro allo stomaco:una tragedia che ci sconvolse e che portò a chiedere aiuto a padre Pio."

-Mi racconti,Luca. -"La nostra era sempre stata una famiglia unita e in papà aveva sempre avuto un punto di riferimento importante: lui,che è stato per anni un pubblico ministero e poi un avvocato,ha trasmesso a me e ai miei fratelli l'amore per la musica, insegnandoci a suonare la chitarra e il pianoforte. Poi, da un giorno all'altro, gli fu diagnosticato questo male e per noi la vita cambiò. Fu come se qualcuno avesse improvvisamente spento la luce sulla nostra serenità".

-E che cosa successe? "Papà smise di lavorare per curarsi. Io avevo 18 anni e stavo male vedere un uomo forte e vitale come lui costretto a letto. I medici gli dissero che avrebbe dovuto sottoporsi a un intervento per asportare la parte dello stomaco aggredita dal male. Un intervento delicato, rischioso:e fu cosi che lui si avvicinò molto a padre Pio, per chiedergli di proteggerlo! Mio padre fin da piccolo è stato sempre credente. Ma fu soprattutto in quei mesi che mio padre trovò forza e conforto, aprendo il proprio cuore a padre Pio: pregandolo ogni giorno, rivolgendosi a lui. Mia madre, poi, che gli è rimasta accanto ogni giorno di questo calvario, spesso si univa a lui nelle preghiere. E anche io e i miei fratelli, penso quanto la preghiera desse la forza a mio padre, abbiamo fatto la stessa cosa. In seguito, durante quel periodo di preghiera a padre Pio, iniziammo a ricevere segnali."

-Che cosa vuol dire? -"Ricevemmo una telefonata: ci dissero che avevamo vinto una statua di marmo di Gesù bambino,che poco dopo ci fu recapitata a casa. Un mistero, visto che non avevamo mai partecipato ad alcun concorso. E quella statuetta ci divenne molto cara. Qualche tempo dopo ,mia madre stava pulendo uno specchio in casa e apparve un alone che aveva le sembianze del volto di Cristo: quando me ne accorsi, chiamai i miei genitori e i miei fratelli pensando che fosse solo una impressione e invece anche loro videro la stessa immagine. Ci guardammo tra noi increduli ,una emozione grandissima: anche ora faccio fatica a trovare le parole per descriverla. Era come se qualcuno da Lassù stesse dicendo:"ASCOLTIAMO LE VOSTRE PREGHIERE,CONTINUATE AD AVERE FEDE".Allora papà prese una decisione e ci comunicò che voleva "incontrare" padre Pio prima dell'operazione:aveva bisogno di sentirlo ancora più vicino in un momento così decisivo. E partimmo per andare nel luogo della suia spiritualità."

-Mi racconti... La prima tappa fu Pietrelcina: visitammo la casa in cui padre Pio nacque e poi andammo a pregare nella chiesa di Sant'Anna, dove il frate fu battezzato e dove, da bambino, aveva visto Gesù. Pregammo tutti quanti insieme, fu una giornata molto intensa: eravamo divisi tra l'apprensione per l'operazione che papà avrebbe dovuto subire e il conforto della preghiera. Poi, andammo anche a San Giovanni Rotondo, dove c'è il santuario di padre Pio, e pregammo pure lì. E continuammo ancora nelle settimane successive, fino al giorno dell'intervento."

-Come affrontaste quel momento? -"Affidammo nostro papà a padre Pio. Quando si chiusero le porte della sala operatoria,scoppiai a piangere. Avevo tanta paura, perchè temevo di non vederlo più,temevo che il male fosse troppo diffuso. Ma nel mio cuore sentivo anche una forza straordinaria che mi diceva di continuare ad avere Fede. L'operazione andò bene,i medici però ci dissero che la via di guarigione sarebbe stata ancora lunga. E infatti mio padre iniziò un cammino di cure che affrontò sempre con la convinzione di non essere solo,come se fosse sotto la mano protettiva di padre Pio. Io non so se chiamarlo miracolo, non so quale sia il senso di certe cose, fatto sta che papà oggi è riuscito a superare un mal molto grave. Ce l'ha fatta ed è certo che padre Pio lo abbia "salvato". E del resto, la prima cosa che lui,ma anche noi, abbiamo voluto fare, è tornare da lui, da padre Pio. Ed è per questo che, adesso, essere stato chiamato a cantare a Una voce per padre Pio, in una serata dedicata al frate santo, per me è un'emozione fortissima. E ha il valore di un intimo ringraziamento."

(Di Piu’ tv)

Questa è la canzone che canterà Luca stasera e presto sarà inserita anche nell'ipode del blog:

INEDITO: SIAMO NOI


Luca Napolitano sarà presto in tv tra i protagonisti della trasmissione televisiva di Rai Uno “Una Voce per Padre Pio” (in onda il 19 giugno) dove eseguirà un brano inedito che, tenuto nel cassetto da tempo, è stato terminato per l'occasione. La canzone si chiama "Siamo noi", parla di amore universale e solidarietà, e Luca la eseguirà dal vivo con l'orchestra. Così citano alcune sue parole “Sai, tante culture e popoli… mille storie che si intrecciano quaggiù, tutti insieme siamo noi, sotto un immenso cielo blu..”.“E’ l’amore, l’amore, il segreto del tuo cuore, che ci rende tutti uguali”. “La mia partecipazione a Petralcina rappresenta per me un momento particolare, ricco di emozione e significato, - racconta Luca Napolitano - non sarà per me un momento facile perché non ci vado solo da artista ma soprattutto da fedele. Ecco perché ho scritto “Siamo noi”, rappresenta per me un inno all’amore e alla vita”. Luca Napolitano, dopo la partecipazione ad “Amici”, si è distinto per il suo primo album “Vai” che, superando il disco d’oro per vendite, rimane stabile tra i primi venti posti in classifica e ad oggi è impegnato nel tour di “Amici”.

DAL DIARIO SEGRETO DI AMICI DI ALICE E LUCA


Caro diario,ho tantissime cose da raccontarti !Non trovo le parole per descrivere l’entusiasmo e l’affetto che abbiamo trovato a Lecce. E’ stata un‘emozione troppo forte. Ero abituata a esibirmi in studio. Ma trovarsi in quella magnifica piazza, davanti a tutta quella gente… E poi la magnifica esperienza di: “IO BALLO”… Ogni sera, al momento di entrare in scena, provavo la stessa emozione della “prima”. Che effetto strano e meraviglioso essere sul palco e avere davanti la platea in penombra.Quando uscivo dal teatro, trovavo sempre diversi fan ad aspettarmi. Soprattutto donne. Ed è proprio questo che mi ha fatto più piacere. Non puoi capire, caro Diario, a volte mi sono commossa. Si è creato un bel rapporto con tutto il cast: professionisti, docenti e con tutti i ragazzi della troupe. Lavorare a fianco di Adriano, poi, è stata proprio una bella sorpresa.Luca mi è stato molto vicino in questo periodo in cui siamo stati un po’ lontani.E venuto a vedermi a teatro almeno quattro volte! E poi cercavamo di raggiungerci ovunque fossimo. Una volta sono partita da Torino, per stare a Napoli con lui solo per poche ore… E anche lui ha fatto spesso centinaia di chilometri per vedermi. Sono così felice, caro Diario!
Diario: Quale delle canzoni contenute nel tuo cd ti appartiene maggiormente? Luca: “Vai” è quella che mi appartiene di più. E’la canzone che sento più vicina; l’ho scritta due anni fa. Parla di una storia che è finita male, e lei se ne è andata. Un po’ di ragazze hanno pensato di essere la protagonista della canzone, ma nessuno sa chi è, lo so solo io.

D. Come nascono i tuoi testi?

L. I testi nascono insieme alla musica. Non puoi scrivere una musica allegra e un testo triste. Puoi anche farlo. Puoi anche comporre così ma il risultato non è quello che vorresti. Se si riesce a mettere musica e testi allo stesso momento, con lo stesso stato d’animo, si ottiene un risultato più verosimile.

D. Ci racconti come è iniziata la storia d’amore con Alice?

L. Era un periodo che a scuola cantavo “A te” di Jovanotti, e a lezione Grazia Di Michele mi disse di pensare a qualcuno a te vicino o a qualcosa che ti ispira e io pensai a lei. Una sera, prima di Natale, andai in camera e glielo dissi. Lei per questa cosa si intenerì, la baciai e lei mi diede uno schiaffo, ma ero sicuro che sarebbe stata lei a tornare e così per fortuna è stato.

D. Ora che la scuola è finita che progetti avete?

L. Io e Alice abbiamo preso casa insieme, e con noi c’è anche Mario.

D. Hai già scritto una canzone per lei?

L. Ancora no, ma lo farò presto.

LUCA A TRL

Luca ieri è stato ospite a TRL on Tour live of Rimini.

LA SFIDA DEI TALENTI


Chi è stato a Torino ha già visto interamente la serata-La sfida dei talenti, che ora andrà in onda martedì sera su Canale 5 dalle 21.25 a 0.30. Ospite dello show Gianna Nannini. Il meccanismo di gara prevede la partecipazione di sei cantanti e sei ballerini che si sfidano per eleggere un campione per ognuna delle due categorie di appartenenza.
I due finalisti, uno per la categoria ballo e uno per il canto, a loro volta si affronteranno in una ulteriore ultima sfida che decreterà il vincitore assoluto di questo Gran Premio del Talento. Solo il vincitore si aggiudicherà un premio pari a 50 mila euro. Partecipano per il canto: Giulia Ottonello (seconda edizione), Antonino Spadaccino (quarta edizione), Karima Ammar (sesta edizione) e Alessandra Amoroso, Luca Napolitano e Valerio Scanu (ottava edizione). A fronteggiarsi per il ballo: Anbeta Toromani (seconda edizione), Leon Cino (terza edizione), Cristo Martinez (sesta edizione), Francesco Mariottini (settima edizione), Alice Bellagamba e Adriano Bettinelli (entrambi ottava edizione).

La vincitrice, come è noto, è Anbeta Toromani, la quale ha avuto la meglio in finale su Karima Ammar. In precedenza Antonino Spadaccino aveva battuto Luca Napolitano, Valerio Scanu aveva sconfitto Antonino ma aveva perso contro Giulia Ottonello, poi battuta da Karima la quale ha superato Alessandra Amoroso. Francesco Mariottini, dopo aver vinto contro Cristo Martinez e Adriano Bettinelli, ha perso con Leon Cino che non ce l'ha fatta con Alice Bellagamba, poi ko contro Anbeta.

Chi non ci sarà è Dennis Fantina, vincitore della prima edizione di Saranno Famosi, che sbotta: "Maria De Filippi il 16 maggio ha registrato a Torino Amici-la sfida dei talenti dove né io né nessun altro della prima edizione (e sono proprio loro a chiamarla prima edizione) è stato invitato. Non siamo proprio stati presi in considerazione. Quindi io non mi sento proprio parte facente di Amici. Perché in otto anni di trasmissioni nessuno di noi della prima edizione è mai stato contattato per qualche serata. E in occasione di questa puntata speciale mi sembrava giusto, anzi onesto, che fossimo i primi a essere convocati. Mi fa un po' strano. Nessuno ci ha mai chiamato per spiegarcelo. Semplicemente ci hanno etichettati come non Amici, Quindi io dico, ho fatto Saranno Famosi e non Amici che non è più un talent show ma un reality show, che va in onda su Canale 5 mentre noi eravamo su Italia 1, che è condotto da Maria De Filippi mentre al mio show c'era Daniele Bossari e solo dopo è arrivata Maria. Proprio un'altra cosa". E aggiunge che non compra i dischi di Marco Carta o di Alessandra Amoroso. Così come pochi hanno acquistato i suoi ultimi lavori (altrimenti la carriera discografica non sarebbe terminata).

LUCA ALLA PARTITA DI SOLIDARIETA'

Il notro Luchino è nella seconda fila partendo da sinistra il terzo.




La squadra della Nazionale Cantante ha vinto 6 a 3 contro la Nazionale tv.

LUCA A LAUSDOMINI



Dalla nostre inviate Anna Pia e Antonella!!

DAL DIARIO DI UNA LUCHINA (GIULY)



Carissimo Luca,
Mi chiamo Giuliana, ho sedici anni e vivo a Palermo.

Avevo intenzione di scriverti una bella lettera, magari piena di complimenti eccetera, ma ora che sono qui seduta alla mia scrivania mi sono resa conto che non è facile come credevo.
Non è facile, per me che sono una persona di poche parole, scrivere una lettera ad un ragazzo che neppure conosco, che ho solamente visto qualche volta in TV e che non so come quando canta riesce sempre a farmi emozionare o a rendermi felice.
Io di questo vorrei ringraziarti. Ti vorrei ringraziare perché, pur essendo lontano e pur non conoscendomi, mi hai aiutato molto in un momento per me difficile.
Sei riuscito a coinvolgermi in tutto quello che hai fatto, hai avuto la capacità di arrivare ai cuori delle persone, dentro di me, di far percepire a tutti le tue emozioni, le tue sensazioni.. attraverso la tua voce, le tue canzoni, forse anche attraverso i tuoi occhi..
Dai tuoi occhi, infatti, è molto più facile riuscire a capirti ad entrarti dentro.
Posso dire che mi hai stupito molto, che un ragazzo che mi piacesse così tanto ad “Amici” non c’era mai stato.
Devi essere fiero di te stesso, non cambierei niente di tutto quello che hai fatto, anche le cose negative.. ti sono servite sicuramente per imparare di più, per renderti più forte.
Ho comprato il tuo album e volevo farti sapere che è bellissimo, che lo ascolto tutti i giorni e spero tu riuscirai a farne tanti altri.
Oltre ad avere una gran bella voce vorrei complimentarmi con te per essere il ragazzo che sei.
Hai dimostrato più di una volta di avere carattere, di essere sincero, leale, educato, capace di tirarti fuori o affrontare le polemiche con dignità e uscirne a testa alta.
Ma hai anche dimostrato di essere un ragazzo semplice e soprattutto umile, mantenendo allo stesso tempo la tua sicurezza.
Nonostante il tuo modo di essere timido e un po’ chiuso sei riuscito a farti conoscere a trasmettere la tua passione per il canto. Durante le tue esibizioni era come se mi trasportavi in un altro mondo, nel tuo mondo, facendomi dimenticare di tutto e di tutti..
La sera della finale ho sperato tanto nella tua vittoria.


Purtroppo non è stato così, ma sono sicura che riuscirai comunque, che nella vita avrai tante altre vittorie, altrettanto importanti.
Infine vorrei ringraziarti per avermi fatto capire forse una delle cose più importanti della vita.
Mi hai insegnato che bisogna essere sicuri e soprattutto bisogna credere in noi stessi, che può succedere di incontrare, nel nostro cammino, persone a cui non piacciamo o che non credono in noi, ma bisogna continuare per la nostra strada e non arrendersi mai, perché se abbiamo un sogno dobbiamo proteggerlo, non dobbiamo rinunciaci, anzi, bisogna crederci fino in fondo e continuare a lottare per raggiungerlo.
Luca sii sempre te stesso, non cambiare mai perché sei una persona splendida.
Ti auguro una grande carriera e che tu possa realizzare tutti i tuoi sogni.
Non dimenticare mai che noi siamo sempre con te.
Grazie di farci sognare
Grazie di esserci
GRAZIE DI ESISTERE…

Sempre con te Giuly

LUCA NAPOLITANO AD AMICI CASTING

Oggi, 13 Giugno Luca è stato intervistato da Luca Zanforlin all'ultimo appuntamento di Amici Casting.

Luca ci racconta un pò la sua esperienza di come gli è cambiato la vita in un anno si può dire, dalle sue esperienze lavorative come quando per esempio era all'Arena di Verona che non ci capiva niente dov'era.
Ci racconta anche che si è presentato molte volte ai provini di Amici in questi anni e ci racconta anche la storia d'amre con Alice.
Guardate il video!

LUCA ALLA NAZIONALE CANTANTI


Il ragazzo Savianese,reduce dalla partecipazione ad "Amici" di Maria De Filippi, in cui ha dimostrato il proprio talento ed ha riscosso notevole successo tra le telespettatrici, e dopo l’uscita del suo primo mini album intitolato “Vai”, il giovane Luca Napolitano raggiunge un altro prestigioso traguardo: domenica 14 giugno, infatti, nello stadio E. Brunod di Châtillon, farà il suo esordio con la maglia della nazionale cantanti nella partita di solidarietà che vedrà i cantanti sfidare la nazionale calcio tv.

Obiettivo del match, organizzato dall’Assessorato Istruzione e Cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Italiana Cantanti e il Casino de la Vallée, è la raccolta di fondi destinati alla ricostruzione della scuola Ignazio Silone di Poggio Picenze in provincia dell’Aquila.

LA NOTTE LUCH FASHION


Da oggi in chat sull'Official Blog di Luca Napolitano, dopo le 23.30 parte l'iniziativa "La Notte Luch Fashion".


E' una nuova iniziativa che consiste oltre che stare insieme potremmo ascoltare nuova musica a differenza di quella che è presente giornalmente, faremo le votazioni notturne in tutte le classifiche possibili dove c'è scritto Luca Napolitano, perchè non basta votare dalla mattina alla sera ma bisogna votare anche la notte, ci divertiremo in chat come pazzi ... comunque ci saranno tante sorprese e chissà tra le sorprese non si nascondi qualche notte la presenza di Luca in chat...chissà!

Quindi ti aspettiamo in chat dopo le 23.30 insieme allo Staff e tutti gli altri...!!


Non Mancare...!

LUCA, ALESSANDRA E VALERIO CANTANO ONE A WMA

IL TOUR ESTIVO DI AMICI

Gli Amici di Maria vanno in tourVia il 19 giugno da Gera Lario (Como)Venerdì 19 giugno i ragazzi di Amici saranno a Gera Lario (Como) per la prima tappa di Amici in Tour 2009, che parte dopo la conclusione dell'ottava edizione del programma televisivo e proseguirà lungo l'Italia, isole comprese. Luca, Valerio, Mario, Pedro, Gianluca, Domenico, Adriano, Martina, Alessandra, Alice, Silvia, Daniela, Andreina ed alcuni degli insegnanti della scuola saranno i protagonisti assoluti della serata.A partire dalle ore 21 il pubblico potrà assistere a 100 minuti di spettacolo gratuito con esibizioni preparate durante l’anno scolastico e riviste per questo evento itinerante: le discipline di ballo e canto animeranno il palco con assoli, duetti, passi a due e performance di gruppo.Oltre allo spettacolo serale molte sono le iniziative collaterali. Grazie a Sunsilk e Tezenis, main sponsor del tour, i ragazzi del pubblico - purchè maggiorenni - potranno esibirsi insieme al cast di Amici, sul palco, durante lo spettacolo serale. Presso il villaggio allestito in ogni tappa, fin dal pomeriggio, avverranno le selezioni e verrà scelto un vincitore per la categoria Musical e 3 ballerine per la categoria Danza, una di loro sarà decretata vincitrice al termine della serata. I 2 migliori riceveranno ulteriori premi grazie ai due main sponsor ed una consolle Nintendo Amici.A

IL TOUR DI LUCA E SILVIA....


Pronti per un altro tour che scommettiamo saprà attirare grandi e piccini? Parliamo di Luca Napolitano e Silvia Olari, due dei numerosi talenti emersi nel corso dell’ultima edizione di Amici. Per loro un Lp nei negozi, per Luca un disco d’oro archiviato nonostante un mercato discografico tentennante.

Innegabile per entrambi una forte semplicità d’animo e la voglia di essere apprezzati per il loro lavoro. E bisogna dirlo, un particolare feeling “on stage” che nel corso dell’anno passato nella scuola li ha visti prodursi in diversi ottimi duetti.

Il tour dei due ragazzi partirà il prossimo 11 giugno e toccherà diverse città italiane. All’interno dello spettacolo, Luca e Silvia presenteranno le canzoni contenute nei rispettivi album. La prima tappa si svolgerà a Parma, città di origine di Silvia.

Il tour si intreccerà con quello già previsto dell’intera classe di ragazzi di Amici, che si sposterà man mano nel corso dell’estate in tutta Italia. Non è da escludere, vi terremo informati su ciò, che il tour di Silvia e Luca continui alla fine dell’impegno collettivo.

LUCA ALL'ARENA DI VERONA

Luca mentre era ieri all'Arena di Verona ha rilasciato questa intervista Studio Aperto.

DAL DIARIO DI UNA LUCHINA (LILI)


Non sò perchè scrivo questa lettera,ma c'è qualcosa che mi spinge afarlo...sai luca io non sono una ragazza che cerca di farsi notare date,sono una mamma di due figli ormai adolescenti,quindi potrei essere la tuamamma,ho sempre seguito amici fin da quando si chiamava saranno famosi eogni anno avevo, tra i partecipanti,qualcuno che mi piaceva di più rispettoagli altri,e che sostenevo fino alla fine del serale.Quest'anno invece eraandata diversamente,le prime puntate non ho seguito affatto,un pò perchèstufa dei litigi che l'anno scorso si sono verificati durante i serali,un pòperchè la sera ero stanca e me ne andavo a dormire.Però un giorno mi sonoseduta sul divano in cerca di qualcosa da guardare in tv e sono capitata nelbel mezzo del primo serale di amici,mi sono detta "diamo un'occhiata"e seiarrivato tu che cantavi in sfida, sinceramente non ricordo la canzone ma misi è impresso nella memoria il tuo modo umile ed educato di porti agli altri,il tuo sguardo,fiero e determinato,di chi sa ciò che vuole dalla vita e tucon quello sguardo comunicavi la tua voglia di cantare,... di esprimere almeglio ciò che era ed è dentro di te....io amo cantare.Si luca tu ami lamusica,ami trasmettere emozioni con le tue canzoni e lo si vede ascoltando"vai"...o" mi manchi"che sono entrambe bellissime...e da quella sera nomhoperso un minuto del programma,pomeridiani,serali e quant'altro riguardassete caro dolcissimo luca,dai battibecchi con valerio e company, quando hailasciato i blu per amore di alice, alle tue stupende performance...la tuavoce mi riempiva il cuore ...sai luca la vita non è sempre facile e spessosopraggiungano cose e situazioni che fanno male ,vedi il futuro che non èroseo,i problemi ti assillano e a volte sembra che ti soffochino,ma quandosono presa dallo sgomento vado al pc entro sul blog che il bravissimo markoha creato per te e seguo ogni tuo spostamento,voto il tuo video,ascolto iltuo cd,vado a rivedere tutti i video di amici e delle tue interviste sugiornali,radio ecc...e così mi sento più tranquilla perchè tu sai darmiquella pace interiore che spesso non ho.Non prendermi per pazza luca, sonosolo una mamma che adora sentirti cantare...


un abbraccio ...LILI

ALICE E LUCA ANCORA INSIEME


Luca Napolitano e Alice Bellagamba , ex concorrenti di Amici 8, continuano a vivere nel migliore dei modi la loro storia d’amore nata durante la partecipazione al programma di Maria De Filippi, e decidono di parlare del loro rapporto a Visto. Nonostante i due ragazzi siano totalmente diversi, hanno molto in comune.
Il primo a parlare è Luca Napolitano. Il ragazzo è stato sempre interessato ad Alice, sin dalle prime due settimane in cui era iniziato il talent show, e già questo lo aveva spinto a dichiararsi alla ballerina, che inizialmente lo aveva rifiutato, sostenendo di non provare nulla per lui. In seguito, Luca, agli occhi di Alice, è apparso in maniera differente. Da quel momento è scattata la scintilla d’amore, e da allora i due non si sono più lasciati. Luca, per amore, ha deciso persino di cambiare squadra pur di stare con lei, grazie anche al consiglio di Maria De Filippi.Il loro primo bacio è stato prima delle vacanze di Natale, e nessuno ha mai saputo che tra loro c’era qualcosa, perchè avevano cercato di tenere nascosta la loro storia, anche se molti avevano intuito qualcosa. L’unico a sapere di loro era Mario, che era anche compagno di stanza di Luca, e con cui i due sono diventati ottimi amici, al punto tale da voler andare a vivere insieme in un appartamento a Roma, anche se (a causa dei vari impegni) i due non sono riusciti a realizzare questo sogno.
Per il resto, tra i due va a gonfie vele. Quando possono, Luca ed Alice cercano di ritagliare un pò di tempo per loro ed Alice è stata anche la protagonista del video di Luca Napolitano, emozione indescrivibile a detta della ballerina e del cantante. L’unica cosa di cui sembra lamentarsi Alice è il fatto che Luca non abbia ancora scritto una canzone per lei, mentre lo ha fatto con le altre sue ex. Aspettiamo con trepidazione una nuova canzone di Luca in grado di emozionarci.

LUCA A PIAZZOLLA DI NOLA









Luca a Piazzolla di Nola ieri sera 03 Giugno 2009 verso le 21.00 circa.

DELUSIONE DAL FORUM DI LUCA

SONO UNA VERA E PROPRIA VERGOGNA!! Il bello è che sia il forum sia il blog sono fondati per l'unico scopo: Luca Napolitano.

Luca è passato dal forum verso le 22.30 e quelli del forum non si sono neanche permessi di avvisarci che c'era il nostro Luchino....

Vi starete chiedendo il perchè? Ve lo dico subito il perchè....

Dovete sapere che persone che stanno sul forum di Luca si lamentano sempre perchè sono troppo pettegoli e non trovano un punto di incontro per votare Luca o richiedere Luca... ( questo è una delle tante cose che mi hanno detto persone iscritte al forum ufficiale di Luca). Poi un'altra ragazza appartenente sempre al forum mi ha contattato su msn e mi ha detto che chi è sul forum non può andare sul blog di Luca, perchè sarebbe un'offesa per il forum... Un'altra ragazza ancora mi disse qualche settimana fa che c'è rivalità tra forum e blog, perchè il forum è molto piu' informato rispetto al blog, perchè ci sono piu' iscritti e altre cose....

Sinceramente questa cosa non la tollero perchè spendo un sacco di soldi ogni giorno per chiamare Luca e mi informo io personalmente sugli appuntamenti cosa che loro non fanno perchè fanno direttamente una selezione, tasto destro copia, tasto destro incolla sul forum e il gioco è fatto!! Per le visite siamo giunti a 128.969 visite (02-06-09 23.11) ...

Quindi carissimi fan di Luca, non preoccupatevi il blog è sempre in ottime mani vi prometto che per oggi come è andata è andata, Luca non è entrato o meglio è entrato ed è caduto, si è fatto male non lo so, ( xD) , comunque vi prometto che ve lo porto entro questa settimana.

Marko

LUCA E SILVIA DUE "Amici" IN PARTENZA PER IL TOUR


Mai come quest’anno il talent show Amici di Maria De Filippi ha sfornato dei veri talenti. Tra tutti i cantanti presenti nella scuola, ben sei hanno già inciso un album, tra questi vi è Silvia Olari. Il suo album, uscito il 10 aprile, il cui titolo porta il suo nome, sta scalando i vertici delle classifiche degli album più venduti in Italia. Contiene sette tracce, tra cui un singolo scritto apposta per lei da Nek dal titolo “Fino all’anima”, ed un altro dal titolo” Everyday”, scritto ed arrangiato dal suo insegnante di canto nella scuola, Luca Jurman, che durante tutto il programma ha sempre difeso a spada tratta il suo talento, tant’è che quando è stata eliminata dal programma, essendo bassa in classifica, Jurman ha cercato invano di farla riammettere nella scuola. La Olari, che ha 21 anni e fino a poco tempo fa abitava a Fornovo in provincia di Parma con i suoi genitori, vanta alle spalle una preparazione musicale di tutto rispetto. Sin da piccola ha coltivato la passione per la musica, ha studiato canto e pianoforte, ha fatto pianobar ed ha partecipato a diverse manifestazioni tra le quali l’Accademia di Sanremo. Nel 2007 ha sostenuto i provini per poter entrare ad Amici, arrivata alla prima puntata del programma, non è stata ammessa. Nel 2008, sempre armata del suo adorato pianoforte c’ha riprovato ed è riuscita finalmente ad entrare. Il resto è storia nota: il percorso all’interno del programma che è stato tutt’altro che semplice, avendo ricevuto diverse critiche per il suo carattere che molti hanno definito da “perfettina”, fino ai primi passi che sta facendo all’interno del mondo della musica. Sta per affrontare una delle sfide più importanti della sua vita: l’11 giugno parte il suo tour, proprio da Parma, città dov’è nata. Ma non sarà da sola, con lei ci sarà Luca Napolitano, anch’egli concorrente ad Amici. Insieme toccheranno le principali città d’Italia, sarà per entrambi un’occasione per porter cantare le canzoni contenute.