LN Facebook LN Twitter LN Gruppo Facebook

468x60 Ads

CONCERTONE PRIMO MAGGIO LUCA

 Concertone Primo Maggio a Pescara, il bilancio

PESCARA – L’assessore al Turismo Cazzaniga, dopo le polemiche che hanno preceduto il concerto del Primo Maggio, ha commentato l’esito dello stesso ed ha tracciato il bilancio delle manifestazioni della tre giorni dedicata alle tematiche del lavoro, dell’occupazione giovanile e della sicurezza sui luoghi di lavoro organizzata da Provincia e Comune di Pescara per la Festa dei Lavoratori.
Secondo la Cazzaniga   il Concertone del Primo Maggio con Luca Napolitano, una delle star del talent show Amici di Maria De Filippi, è stato un successo: oltre diecimila i giovani e meno giovani che, complice anche il sole del pomeriggio, hanno atteso per ore davanti alle transenne, in piazza Salotto, l’inizio dello spettacolo e che poi hanno partecipato attivamente cantando, accompagnando l’artista.
Soprattutto hanno fatto sentire il proprio calore quando il giovane Napolitano ha dedicato il secondo brano, ‘L’Infinito’ alle vittime delle cosiddette ‘morti bianche’, le vittime del lavoro e alle loro famiglie, stringendosi al loro dolore e rivolgendo un vero appello a tutte le Istituzioni affinchè si impegnino ogni giorno per impedire il ripetersi di tali tragedie. Pescara si è confermata come una delle piazze d’Italia più impegnate nella festa del Primo Maggio che al mattino, come da programma,  ha visto protagonisti assoluti i sindacati con la consegna del Premio al ‘Lavoratore ideale’.