LN Facebook LN Twitter LN Gruppo Facebook

468x60 Ads

LUCA SU BIG





Salve Big!

Sono Clelia,ho 14 anni e ti scrivo da Ferrara.

Volevo raccontarti dell'emozione più grande della mia vita,Luca Napolitano.

Saputa la data della prima tappa del "Fino a Tre Tour", ad Acerenza,(paese natale di mio padre),iniziai a pregare i miei genitori per andarci,e cosi esattamente il giorno prima,il 12 Agosto,parto per la Basilicata da sola,e arrivo li.
Il giorno seguente,(il giorno del concerto),non stavo più nella pelle e cosi verso le sette iniziai ad andare dove doveva tenersi il concerto.
Verso le 19.30,si vede arrivare il fratello di Luca,Francesco,Ma del mio Napolitano,nessuna traccia...
Molto più tardi arriva Luca dentro ad una macchina nera,e subito inizia a firmare autografi,cd e a fare le foto x i fan.
Lo spettacolo inizio verso le 22.30, e salito su quel palco,non avevo occhi che solo x lui! 
Cosi emozionante,che non si può spiegare...
Si inginocchiava a noi fan,ci dava noi la mano,ci guardava con quei suoi occhi splendidi,come dice proprio una delle sue canzoni,ogni suo live,sono liberi brividi incancellabili.
Ma non finisce qui, perchè verso la fine del concerto,vado nella parte destra del palco,e sopra ad una cassa musicale,c'era la bottiglia dove aveva bevuto Luca e così la prendo.
Dopo il suo concerto,la pro loco di Acerenza,mi fa entrare in una casetta,dove si trovava il mio idolo!Cosi ci facciamo la foto,gli parlo,gli faccio i complimenti per i suo meravigliosi album,e l'ultimo "FINO A TRE",e alla fine gli dico che gli avevo rubato la bottiglietta e cosi si mise a ridere,me l'ha autografata,l'ho abbracciato e purtroppo sono dovuta andare via.
Credo che un'emozione cosi non ritorni mai più.
Non dimenticherò mai quel giorno perchè oramai è un ricordo INDELEBILE.
Clelia Calitri (Luca NapolitanoOne) ∞