LN Facebook LN Twitter LN Gruppo Facebook

468x60 Ads

LUCA NAPOLITANO: PARTECIPEREI AD AMICI BIG


Sono lontani i tempi di Amici, quando era ancora un ragazzo alle prime armi e con tanta voglia di imparare: Luca Napolitano, ex concorrente del programma di Maria De Filippi, ne ha fatta tanta di strada da allora: il suo primo EP (Extended Play) intitolato Vai e pubblicato nel 2009 dalla Warner Music Italy, ha ottenuto sin da subito un grande successo, raggiungendo il disco d’oro e entrando nelle più importanti classifiche di dischi venduti. Sempre nello stesso anno, Luca pubblica il suo primo album dal titolo L’infinito a cui partecipa anche Federica Camba. Nel 2010 esce il suo secondo EP, Di me, contenente il singolo A Sud di New York, colonna sonora del film di cui è stato protagonista. Nel 2011 arriva il successo con l’album Fino a Tre, con la collaborazione di Tinkabelle. Ogni disco di Luca contiene tracce scritte da lui: da Vai a Mi Manchi Adesso. Noi di GossipeTv abbiamo intervistato in esclusiva il cantautore che ci ha parlato della sua esperienza ad Amici e anticipato qualche progetto futuro. 

 Ecco l’intervista di Gossipetv a Luca Napolitano, ex concorrente di Amici di Maria De Filippi. 

 Luca, tu sei diventato famoso grazie ad Amici: come ricordi quest’esperienza?
 “Amici è stata un’esperienza che assolutamente ricordo nel migliore dei modi. Io in realtà devo tutto ad Amici, a Maria De Filippi, alla produzione. Non c’è giorno che io non li ringrazi per l’opportunità che mi hanno dato”. 

 Sei in contatto con qualche altro concorrente?
 “Sì, sono in contatto con altri concorrenti, anche se con alcuni, dopo Amici, si sono persi i contatti. Ci siamo un po’ persi di vista. Praticamente mi sento con Pierdavide, Mario, David, Emma, Antonino”. 

 Uscito da questo talent hai fatto molta strada: qual è stata la tua soddisfazione più grande?
 “La mia soddisfazione più grande è continuare a fare questo lavoro, continuare a scrivere le canzoni, continuare a fare album, tutto ciò che fa parte di questo mondo”.

 In questi giorni sei molto impegnato con i tuoi concerti: cosa provi nel momento in cui sali sul palco? 
 “Provo l’adrenalina che sale, l’emozione e la tremarella alle gambe!”

 Da Amici la popolarità ti ha travolto: come la gestisci e cosa ne pensano i tuoi familiari? 
 “Ci convivo. In realtà poi ho fatto gavetta anche con un villaggio dove ci hanno abituati ad avere contatti con le persone, a rendere partecipi i fans. Non ho grandi difficoltà nel farlo. Non c’è distacco con i fans, cerco di sentirli periodicamente. I miei familiari la vivono bene, sono felici per il lavoro che faccio perchè vedono che io sono felice. Soprattutto mio nonno è super felice, quando cammina per strada lo fermano, gli chiedono di me, le foto, gli autografi ed è molto contento. Come lui anche il resto della famiglia, i miei genitori, i miei fratelli. In realtà io non mi reputo popolare, mi definisco conosciuto perchè ho fatto un programma televisivo che è andato bene, che è sempre andato bene, quindi essere popolare è un termine che non mi si addice!”

 Quest’anno Maria De Filippi ha introdotto Amici Big: l’hai seguito? Vorresti parteciparvi? 
 “Sì, sì, l’ho seguito e mi piacerebbe molto partecipare”

 Sei stato anche uno dei protagonisti del film A Sud di New York: com’è stato recitare? Vorresti farlo ancora? 
 “In realtà se dovesse ricapitarmi accetterei: scrivere le colonne sonore e poi recitare è qualcosa che a me, sinceramente, affascina tanto!” 

 Tra tutti i tuoi album qual è la canzone che porti nel cuore? 
 “Tra tutti i miei album, la prima intitolata Vai. E’ da lì che è iniziato tutto. Ricordo ancora la frase di Rudy Zerbi che non potrò mai dimenticare: Vai è già da disco. Da lì ho capito che avrei fatto quel che poi ho fatto”  

Quali sono i tuoi progetti futuri? 
 “Per i miei progetti futuri sto lavorando al mio prossimo album e sono impegnato con la tournè. In realtà io sono molto scaramantico, quindi quello che vorrei fare e che spero farò preferirei non dirlo. Vorrei anticiparlo solamente quando sarò sicuro”. 

 Come ti vedi tra dieci anni?
 “Con i capelli bianchi per i troppi pensieri!” 

 Cosa vorresti dire ai tanti fans che ti seguono? 
 “Li ringrazio per tutto ciò che fanno e diciamo che non trovo le parole per ringraziarli. Ho capito che sono dei matti perchè si fanno chilometri e chilometri per venirmi a vedere e tutto ciò mi rende davvero felice. Quindi li ringrazio tantissimo!” 

 Ringraziamo Luca per l’intervista e un grande in bocca al lupo per il futuro.